ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

4.709.753 casos, 131.461 muertes, 4.498.924 recuperados, 79.368 enfermos. Datos de Protección Civil de 14 de octubre de 2021. Continúa el descenso de las hospitalizaciones con unidades de cuidados intensivos, disminuyendo en 8 unidades y las hospitalizaciones ordinarias en 73 unidades. La región con más casos diarios es Veneto con 334 nuevos positivos.

4.709.753 casi, 131.461 morti, 4.498.924 guariti, 79.368 malati. Dati Protezione Civile del 14 ottobre 2021. Prosegue il calo dei ricoveri con le terapie intensive che diminuiscono di 8 unità e i ricoveri ordinari di 73 unità. La regione con più casi giornalieri è il Veneto con 334 nuovi positivi.

Lo ha stabilito, dopo una lunga camera di consiglio, la terza corte d'assise di Roma che ha annullato il decreto che disponeva il giudizio e trasmesso gli atti al gup. I familiari: "Prendiamo atto con amarezza, ma non ci fermiamo".

Sembrano quindi ridimensionarsi i proclami dei giorni scorsi quando il Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste aveva annunciato a partire da oggi il blocco "a oltranza" del porto per protestare contro l'obbligo di Green pass per poter lavorare. Sono oltre un migliaio le persone radunate al varco 4 dello scalo marittimo. Non sono presenti forze dell'ordine, tutto si sta svolgendo nella massima tranquillità.

Il virologo spiega di non essere più d'accordo con il certificato e propone: "Lo rimandiamo a data da destinarsi e lo lasciamo obbligatorio nei luoghi di aggregazione. Ripensando tutta la campagna vaccinale"

Dal 16/10 lo show di Carlucci, ballerino per una notte Baudo

In anteprima alla Festa di Roma "Io sono Babbo Natale" di Edoardo Falcone. In sala il 3 novembre a un anno dalla scomparsa del grande mattatore.

Giovedì, 14 Ottobre 2021 16:14

Spari sulla folla a Beirut, morti e feriti 

Written by

Colpi esplosi nel corso della manifestazione Hezbollah e Amal contro Tarek Bitar, il giudice istruttore che indaga sull'esplosione al porto.

Il match si gioca il 12 novembre

Lo ha annunciato il segretario della Cgil, Maurizio Landini dopo l'incontro a palazzo Chigi con Draghi. I sindacati sostengono che dovrebbero essere le imprese a farsi carico dei tamponi con l'aiuto dello Stato per mitigare i costi. Contari gli imprenditori. Domani in Consiglio dei ministri il decreto con la proroga della cassa integrazione Covid fino alla fine dell'anno

Utenti Online

Abbiamo 1007 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine