ANNO XV Luglio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Economia & Finanza (1655)

Children categories

Business (11)

Notizie,opinioni ed approfondimenti sul business, innovazione, sostenibilità e la responsabilità d'impresa 

View items...
Il premier: "La pandemia ha aggravato l'emergenza alimentare, la malnutrizione è la principale causa di morte. Abbiamo assunto impegni per garantire che i vaccini siano disponibili per i più poveri del mondo. Dobbiamo agire con la stessa determinazione per il cibo"
Sul dato del I trimestre 2021 pesano le misure per mitigare l'impatto economico e sociale della pandemia.I rapporti più elevati tra debito pubblico e Pil alla fine del primo trimestre del 2021 sono stati registrati in Grecia (209,3%), Italia (160%).
L’obiettivo è bruciare i tempi, la curva dei contagi con la variante Delta rischia di mettere l’Italia nella stessa condizioni di altri Paesi e per evitare di tornare a chiudere e bloccare la ripresa economica occorre subito prendere provvedimenti.
Settimana decisiva per la stretta, si pensa di chiederlo per discoteche e ristoranti al chiuso. Per Salvini è "una cazzata pazzesca". Fratelli d'Italia parla di "obbligo nascosto" di vaccinazione. Letta: va fatto, punto.
Draghi: "Motivo d'orgoglio per l'Italia" ma "anche stimolo a spendere bene i soldi che ci arriveranno e approvare in tempi rapidi le riforme concordate con la Commissione". Gentiloni: "Ogni anno un esame per verificare il rispetto dei criteri".
Il Capo dello Stato si è congratulato con gli azzurri che "hanno reso onore all'Italia e allo sport".
È quanto scrive la Commissione europea nel suo rapporto sul nostro Paese nelle previsioni economiche d'estate. Su base annua, la crescita del Pil reale dovrebbe raggiungere il 5% nel 2021 e il 4,2% nel 2022.
Giovedì, 08 Luglio 2021 16:09

Draghi accelera sulle nomine Rai

Written by
Tempi lunghi, invece, sull'altro nodo che divide le forze politiche, ovvero il ddl Zan. Il voto dell'Aula del Senato potrebbe non avvenire prima di due settimane.
Patuanelli, "è un errore.Si torni indietro". FI invece condivide la decisione della Cabina di regia.

Utenti Online

Abbiamo 844 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine