ANNO XVII Febbraio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Tecnologia, Scienza e Formazione (1208)

È tra le 22 e le 23. Chi si addormenta per la notte prima o dopo questa fascia oraria corre un rischio maggiore di sviluppare malattie cardiovascolari.
Il Paxlovid contrasta un enzima di cui il coronavirus ha bisogno per replicarsi, rallentando l'attività di SARS-CoV-2-3CL proteasi.
L'obiettivo "è allargare la dose booster, di richiamo, a ulteriori fasce generazionali". L'intervento durante un punto stampa sul proseguimento della campagna vaccinale. "Sui vaccini abbiamo numeri importanti, l'86,45% di prime dosi. In questo quadro si possono considerare tra i migliori d'Europa".
La scelta della terza dose "è auspicabile sia condivisa di tutta Europa". Per la fascia 5-11 "dipenderà dagli enti regolatori. Ho un figlio di 2 anni, se ci fosse vaccino non avrei dubbi a farlo".
La  51enne cantante pugliese ha dato su Instagram la sua versione dei fatti sul caso scoppiato a "Ballando con le stelle". Nella puntata andata in onda lo scorso sabato era infatti assente perchè trovata positiva al Covid.
Quelli da tampone negativo sono 914.702, quelli da vaccinazione 130.170.
Il virologo spiega di non essere più d'accordo con il certificato e propone: "Lo rimandiamo a data da destinarsi e lo lasciamo obbligatorio nei luoghi di aggregazione. Ripensando tutta la campagna vaccinale"
Il professore emerito della Sapienza è stato insignito del premio insieme con Manabe e Hasselmann.
I soggetti interessati sono principalmente ragazze e ragazzi immunodepressi, trapiantati, con insufficienza renale cronica, in dialisi. Il generale Figliuolo: aspettiamo di capire che cosa dirà il Ct ma molti scienziati stanno dicendo che la terza dose potrebbe essere posizionata intorno ai 65…

Utenti Online

Abbiamo 779 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine