ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Il direttore artistico e conduttore del Festival annuncia che sono arrivate almeno il doppio delle richieste di salire sul palco. Per le date, dal 2 al 6 marzo, della prossima edizione ci saranno "nomi importanti e molto attuali".

Published in Spettacolo

Stefano Coletta interviene dopo le dichiarazioni di Amadeus che aveva ipotizzato una cancellazione della kermesse se non fosse stato possibile far entrare il pubblico all'Ariston.

Published in Spettacolo

El Festival de Sanremo "volverá a confiarse al director artístico Amadeus, una persona mesurada y educada, pero también un gran artista, que ha hecho un gran trabajo al seleccionar las canciones. Junto con él estará el gran Fiorello.

 

La edición 2021 del Festival de San Remo fue "diferida del 2 al 6 de marzo" -habitualmente se realiza en febrero- para buscar "llevarlo a cabo en su fórmula tradicional. Estamos pensando en el plan B, pero el plan B no es Sanremo", anunció el director de Rai1, Stefano Coletta.

 

El Festival de Sanremo "volverá a confiarse al director artístico Amadeus, una persona mesurada y educada, pero también un gran artista, que ha hecho un gran trabajo al seleccionar las canciones. Junto con él estará el gran Fiorello. Será un Sanremo que reabrirá el nuestra normalidad: viva Sanremo ". Así lo anunció el director de Rai1, Stefano Coletta, durante la presentación de los horarios 2020/2021, explicando también que la próxima edición del Festival "se pospuso del 2 al 6 de marzo" precisamente para tratar de "lograrlo en la fórmula tradicional". B lo está pensando, pero el plan B no es San Remo ", agregó.

Published in Música esp
Martedì, 09 Giugno 2020 16:27

Sanremo 2021, Amadeus già al lavoro

Amadeus è già al lavoro con lo scenografo Gaetano Castelli e il regista Stefano Vicario sullo studio della scenografia di Sanremo 2021.

Published in Spettacolo

Amadeus sta lavorando al suo secondo Sanremo, anzi al primo Sanremo dopo il coronavirus

Published in Cultura

Amadeus sta lavorando al suo secondo Sanremo, anzi al primo Sanremo dopo il coronavirus. Lo ha fatto capire lo stesso conduttore in un collegamento con Mara Venier nel corso di 'Domenica in'. "Sono sincero - ha detto - una volta ho detto che al primo Sanremo non si dice di no, al secondo si risponde: 'ci penso'. Ma il prossimo non sarebbe il secondo perché sarà il primo Sanremo dopo il coronavirus".

Published in Spettacolo

"Ho un’idea per tutti noi... perché visto il periodo non ce ne stiamo tutti a casa? Guardate che è bello...". Così Fiorello in un video postato su Instagram facendo così un appello a tutti di fronte all’emergenza Coronavirus. "Che è questa cosa di andare a farci gli aperitivi? Che brutta cosa... trovarci con 30-40 amici a meno di un metro di distanza... che brutta cosa. Potete giocare a Risiko, a Monopoli... state a casa in questo periodo, che è meglio", dice ancora lo showman che conclude: "Guardate come sto bene io sul divano, c’è del casismo intorno a me. Fai come me, rimani a casa".

 
Published in Spettacolo
Martedì, 11 Febbraio 2020 13:49

Sanremo, Fiorello esclude il bis

Un’esperienza bellissima che non ripeterò l’anno prossimo. Questo è proprio sicuro”. Fiorello sembra escludere un Sanremo bis nel 2021.

Published in Spettacolo

El cantante italiano Diodato ha ganado la septuagésima edición del Festival de la Canción de Sanremo con el tema «Fai rumore» («Haz ruido») y representará a Italia en Eurovisión 2020, que se celebrará en mayo en Holanda. La final, que terminó en la madrugada del domingo, dejó en segundo lugar a Francesco Gabbani y en tercero al grupo musical de los Pinguini Tattici Nucleari. Diodato ha sido en esta edición uno de los grandes favoritos desde el primer momento con su tema «Fai rumore», que habla de la necesidad de destruir los muros que dificultan la comunicación en las relaciones de pareja.Tras alzarse con el triunfo de esta mítica cita italiana, tendrá la responsabilidad de representar al país en Eurovisión, después de que el pasado año Mahmood lograra quedar en segunda posición en Tel Aviv con el tema «Soldi». Antonio Diodato nació en Aosta, pero creció en Tarento (sur), estudió la carrera de Arte, música y espectáculos en Roma y comenzó a componer en Estocolmo.

Published in Música esp

C'è il rap rabbioso ma anche l'elettropop 'vintage' col testo impegnato, l'urban ma anche il cantautorato, il reggaeton ma anche il liric pop, il rock ma anche la canzone con la c maiuscola. E soprattutto c'è tanta famiglia nei testi (la canzone per la mamma di Giordana Angi, quella per la figlia di Paolo Jannacci, quella per il nipote del nonno rock Pelù), accanto alle incursioni nell'attualità di Junior Cally, Bugo e Morgan, Pinguini Tattici Nucleari e di una grintosa Rita Pavone.

Published in Spettacolo

Utenti Online

Abbiamo 1151 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine