ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

sabato 16 luglio ore 16,00, Masseria Seppunisi In occasione della quarta sagra dei sapori in Masseria Seppunisi i cicloamici propongono una escursione alla scoperta dei confini Est della Valle D’Itria e dell’acquedotto pugliese https://www.facebook.com/pages/Massria-Seppunisi/395194640566353 , https://www.facebook.com/events/266501727052827/?active_tab=posts

Published in Brindisi

Emergenza Brindisi, la Regione accoglie la richiesta della Puglia: in poche settimane verranno smaltite 20mila tonnellate di rifiuti

Gazzolo: “Scelta di solidarietà istituzionale d'intesa coi territori. Lo scorso anno dicemmo sì alla Liguria"

L’Emilia-Romagna va in soccorso della Puglia. La Regione, d’accordo con gli Enti locali interessati, ha deciso di accogliere 20 mila tonnellate di rifiuti urbani che non possono essere conferite all’impianto brindisino di Pandi, sottoposto nei giorni scorsi a sequestro dall’autorità giudiziaria.

L’aiuto sarà limitato al tempo strettamente necessario: dal 12 luglio alla prima settimana di settembre. Saranno i termovalorizzatori di Bologna e Ferrara, scelti in base all'analisi dei flussi e delle dotazioni impiantistiche regionali, ad accogliere i rifiuti, per un quantitativo massimo di 20 mila tonnellate, che rientra comunque nei limiti provinciali autorizzati. In particolare, 8 mila sono destinate all’impianto bolognese e 12 mila a quello ferrarese; complessivamente, si tratta quindi di circa 400 tonnellate al giorno, per 6 giorni alla settimana.

Dal punto di vista economico, la Puglia trasferirà ai Comuni di Bologna e Ferrara i proventi della tassazione ordinaria sui rifiuti prevista per i cittadini, più un ristoro ambientale di 14 euro a tonnellata. 

Il commento

 “Abbiamo fatto una scelta di solidarietà istituzionale- spiega l'assessore regionale alle Politiche ambientali, Paola Gazzolo- per aiutare una Regione che si trova in difficoltà. La richiesta è giunta espressamente dal presidente, Michele Emiliano, per far fronte a un’emergenza vera, poiché in Puglia non sono presenti soluzioni alternative in grado di supplire alla chiusura dell’impianto. Come l’anno scorso avvenne per la Liguria, anche in questo caso si tratta di una nostra disponibilità limitata a poche settimane e a quantitativi ridotti, e il provvedimento non sarà reiterabile. Come abbiamo sempre detto- aggiunge Gazzolo- mettendolo anche nero su bianco nel Piano di gestione approvato in maggio, accettiamo rifiuti da altri territori solo in caso di emergenza conclamata e per brevi periodi".  
 "La decisione è stata assunta d'intesa con i territori e sono stati informati i capigruppo dell’Assemblea legislativa- prosegue Gazzolo-. Siamo orgogliosi di essere, nella gestione dei rifiuti, una delle Regioni più virtuose in Italia, e con la nuova legge ci siamo dati obiettivi ancor più ambiziosi di quelli richiesti dall’Unione europea su prevenzione, smaltimento e recupero. Adesso è il momento di mettere un po’ della nostra capacità a servizio di una Regione che ha già avviato un percorso anch’esso virtuoso per ridurre la produzione di rifiuti e incrementare la raccolta differenziata”. 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in News Ambiente

Riceviamo e pubblichiamo

 

Abbiamo già avuto modo in passato di esprimere il nostro parere – unitamente ad altri - sulla concessione Grimaldi senza per altro ricevere alcun riscontro pratico.

Non avevamo e non abbiamo nulla contro la presenza di Grimaldi a Brindisi, tutt’altro ne siamo contenti perché è la conferma delle notevoli potenzialità del nostro porto. Ma non siamo affatto favorevoli alle condizioni contenute nella concessione, posto che sia sensato dare in uso le uniche banchine operative disponibili nel porto.

Sarebbe più saggio aumentare gli accosti e solo dopo valutare la necessità di quante darne, a quali condizioni darle e a chi darle (nel senso che potrebbe essere un terminalista puro anziché un armatore). Comunque sia una durata di venti anni la giudichiamo estremamente eccessiva dal momento che il periodo concesso dovrebbe essere strettamente legato alla qualità e alla quantità degli investimenti che il concessionario si impegna a fare. Non ci sembra questo il caso.

I termini (la durata, il quantum ed altro) concessi nell’accordo sono tali da poter fare configurare il danno erariale. Pertanto alla luce di ciò e dell’ormai prossimo scenario causato dalla riforma dei porti – e  consiglieremmo alla politica di concentrarsi su quel versante per evitare al porto l’ennesimo schiaffo – riteniamo sia responsabile annullare la riunione del Comitato portuale del 1 luglio prossimo o ritirare l’ordine del giorno.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Published in Brindisi

Cambio di programma nell'agenda di oggi del Presidente del Consiglio: sulla scia della straordinaria vittoria agli US Open di Vinci e Pennetta, Renzi, viene riferito, e' in partenza per New York, assieme al Presidente del Coni Giovanni Malago' e al Presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo.

Published in Nazionale
Martedì, 01 Settembre 2015 16:44

L’Italia non finisce a Bari

Trenitalia ferma la corsa del Frecciarossa a Bari, non tenendo conto che l’Italia prosegue oltre.

Published in Brindisi
Sabato, 22 Agosto 2015 18:39

Pedalata pro AVIS

Mesagne sabato 22-domenica 23 agosto  Piazza San Michele Arcangelo 
Pedalata serale per pubblicizzare la notte rossa del 23 agosto 
Published in Salute & Benessere

Brindisi - Sono più di 30, provenienti da ogni capoluogo pugliese, le concorrenti che lotteranno per l’accesso alla finale del concorso Miss Summer Salento 2015 previsto il prossimo 29 Agosto presso il Villaggio Cala di Rosa Marina di Ostuni Br., in una serata condotta dal giornalista Raffaele Romano l’intervento speciale del cantautore tarantino Ciro Corigliano.

Published in Brindisi

Utenti Online

Abbiamo 572 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine