ANNO XVI Maggio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

“L'Ue apre alla possibilità di reimpiantare varietà resistenti di olivo nelle zone della Puglia colpite dalla Xylella. Lo fa in estremo ritardo e sulla scia di una serie di notizie di corridoio circolate nelle scorse settimane che hanno avuto solo l'effetto di favorire la speculazione ai danni degli agricoltori.

Published in News Ambiente

“Da quanto si apprende da fonti europee, la Regione e il ministero stanno trattando con la Commissione Ue per modificare alcune delle misure previste per contrastare la Xylella in Puglia.

Published in Economia & Finanza

PER UN PUGNO DI SÌ !  In una sorta di botta e risposta, tra Renzi e ambientalisti, verdi, e tutti i tarantini e pugliesi, a pochi giorni dal voto, emergono queste risorse, quantificate in un miliardo e 300 milioni che appaiono come il coniglio estratto dal cilindro.

Published in News Ambiente

 Un’interrogazione alla Commissione europea per chiedere di tutelare la salute della popolazione residente nell'area di Taranto, anche alla luce dello studio pubblicato di recente dalla Regione Puglia.

Published in News Ambiente

I numerosi motivi che dovrebbero spingere l'Italia e l'Ue a bloccare la realizzazione del Tap, il gasdotto transnazionale che dall'Albania dovrebbe approdare in località San Foca, sulle coste del Salento in Puglia, sono stati elencati in un'articolata interrogazione alla Commissione europea presentata dai portavoce eurodeputati del M5s Piernicola Pedicini e Rosa D'Amato.

Published in Ambiente

Non si tratta di cordata italiana o straniera, né mi affascina l'idea di sperare che la proprietà Ilva resti in Italia. Qui non stiamo parlando della compagnia di bandiera. Si tratta dell'acciaieria che ha avvelenato la mia città. E chiunque dovesse rilevarla, al di là della bandiera o della cordata, dovrà fare i conti con una comunità stanca di morire per le ragioni del profitto. 

Leggo di posizionamenti e tattiche in corso. Ognuno sta facendo il suo gioco. Io mi concentro su quello dei tarantini che che chiedono di non essere ancora una volta svenduti come accadde nel 1995 quando dallo Stato tutto passo' nelle mani di Riva.


La presenza di Cdp peggiora un quadro che non ci piace: soldi pubblici in aiuto del privato che compra dallo Stato. Perfetta sintesi di questo scherma renziano che addirittura prevede l'immunità per chi compra. Direi che è abbastanza per dirsi contrari a quanto sta avvenendo. Gas? Costoso e inquinante come procedimento. 


Un altro specchietto per le allodole 

VIDEO 

 

* Portavoce M5S al Parlamento europeo

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Published in Taranto

“Prendo atto che il sindaco Stéfano sembri non conoscere il significato di società per azioni. Dovrebbe sapere, infatti, che le scelte compiute da queste società saranno principalmente soggette alla ricerca del profitto e solo in momento successivo rivolto al servizio

Published in Taranto

"Un atto grave, che rappresenta un ulteriore schiaffo ai lavoratori Isolaverde".

Published in Taranto

"L'Ilva ha continuato a mantenere in attività l'Altoforno2 da giugno, in barba al sequestro della magistratura e costringendo gli operai a lavorare in una situazione di grave pericolo.

Published in Taranto

"Riqualificare con urgenza la rete dei depuratori pugliesi. Non possiamo più accettare lo scempio del nostro mare e delle falde acquifere e lo spreco di fondi Ue cui abbiamo assistito finora".

Published in Bari

Utenti Online

Abbiamo 1306 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine