ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Las reuniones de la premier con los líderes del país dividido.

Published in Política esp

Najla al-Mangoush sarà sottoposta a un'indagine amministrativa per aver incontrato l'omologo israeliano Eli Cohen. Incontro "casuale e non ufficiale" si difende la ministra. 

Published in Attualità

Tensione nella capitale libica: le notizie arrivano molto frammentate. È stato evacuato l'aeroporto. La missione Onu in Libia ha affermato in un comunicato di "seguire con preoccupazione" questi eventi. 

Published in Attualità

Sono 17 le persone sono state messe in salvo. Il centro di soccorso marittimo di Roma, dice Sea Watch, aveva chiesto ai mercantili di coordinarsi con la Guardia costiera libica, ma Tripoli non ha voluto saperne. 

Published in Cronaca

La primera ministra Giorgia Meloni se encuentra este sábado en Trípoli acompañada de los ministros de Asuntos Exteriores, Antonio Tajani, y del Interior, Matteo Piantedosi, "para una misión del gobierno italiano en el país norafricano".

Published in Política esp

Il presidente del Consiglio a Tripoli insieme ai ministri degli Esteri, Antonio Tajani, e dell'Interno, Matteo Piantedosi. Dopo un colloquio con al-Daibaba, capo del governo di unità nazionale, il premier ha ribadito che il Paese nordafricano è "una priorità per l'Italia": "Fondamentale la cooperazione nell'energia, più sforzi contro la tratta di esseri umani". 

Published in Nazionale

Il presidente del Consiglio chiede che i rimpatri siano "europeizzati" e fissa la stabilizzazione della Libia come priorità: "L'Italia sia promotrice di un 'Piano Mattei' per l'Africa". Tajani: "La guerra ha compromesso la sicurezza alimentare del Mediterraneo".

Published in Nazionale

Giuseppe Giacalone, al comando dell'Aliseo, è stato colpito a un braccio da alcune schegge. L'incidente è avvenuto al largo di Misurata. La Farnesina precisa: "in quella zona non si può pescare".

Published in Cronaca

Viaggio lampo del premier per dare l'appoggio dell'Italia all'esecutivo di Hamid Dbeibah e rilanciare i progetti infrastrutturali messi in campo da tempo da Roma e Tripoli. Il premier: "L'ambasciata italiana è stata l'unica aperta durante tutti questi lunghissimi anni di conflitto e di pericolo" 

Published in Attualità

Lo ha annunciato il ministro degli esteri Di Maio in Libia con il premier Conte prorpio per riportare a casa gli equipaggi dei pescherecci italiani sequestrati 108 giorni fa. Marco Marrone armatore della Medinea, uno dei due pescherecci sequestrati. "Ho parlato con il ministro Bonafede che mi ha detto: "C'è qualcosa di buono nell'aria". Salvini all'attacco: 'Dopo 108 giorni, con comodo'

Published in Cronaca

Utenti Online

Abbiamo 693 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine