ANNO XV Dicembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

ROMA – “Il mezzogiorno brucia con le precipitazioni in calo del 40% e le temperature massime superiori di 1,7 gradi rispetto alla media di riferimento a giugno che hanno favorito con il vento la diffusione degli incendi, dalla Sicilia alla Calabria, dalla Puglia all’Abruzzo“.

Published in News Ambiente

ROMA – Al nord tempo stabile con sole prevalente lungo l’arco alpino e sul Friuli, fitte nebbie specie al primo mattino e durante la nottata sulle pianure di Lombardia, Emilia e Veneto.

Published in News Ambiente

A partire dalla giornata di Lunedì 5 Settembre, aria più fresca e instabile, il ciclone Morgana, affluisce verso l'Italia, indebolendo gradualmente l'alta pressione che da giorni staziona sull'Italia.

Published in News Ambiente

Countdown estate, il bel tempo ha le ore contate. A partire dalla sera di domenica 4 settembre il ciclone Morgana andrà a minare l'alta pressione che da giorni staziona sull'Italia, interessando principalmente le regioni del Nordest e a seguire i settori centro meridionali del Paese. È quanto emerge dall'analisi degli esperti del sito ilmeteo.it

Published in News Ambiente

Palermo - Una nuova ondata di maltempo sta colpendo il sud Italia. Forti piogge e temporali interessano in particolare la zona compresa tra Roccalumera e Giardini Naxos. In quest'ultimo comune  una vera e propria bomba d'acqua e un fiume di fango hanno invaso le strade, travolto e trascinato le auto come fuscelli.

Published in Cronaca

Ragusa. - Un Ferragosto difficile sulle coste italiane: per una vicenda a lieto fine, altre due registrano esiti drammatici. Un ragazzo dato per disperso in mare nel litorale di Ragusa e' stato ritrovato sano e salvo. Il giovane aveva lasciato bicicletta telefono e asciugamano sulla spiaggia e i parenti avevano allertato la Protezione civile comunale e la Capitaneria di Porto temendo si fosse allontanato in mare.

Published in News Ambiente

Roma - Oggi abbiamo avuto un po' di tregua, dopo i sacrifici fatti a Giove Pluvio affinche' smetta di versare acqua sulla povera capitale d'Italia, dopo gli acquazzoni di questi giorni. Puntualmente all'inizio di ogni sindacatura, da Rutelli (1993), a Veltroni (2001), ad Alemanno (2008) e, infine, a Marino (2013), abbiamo inviato un appello al neo eletto affiche' provvedesse alla manutenzione stradale, con particolare riguardo a tombini e caditoie che, intasate, allagano e rovinano le strade.

Published in Roma

Utenti Online

Abbiamo 959 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine