ANNO XV Agosto 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Si è concluso dopo circa 4 ore a Ginevra il summit tra i presidenti americano e russo. 'Vertice costruttivo', ma restano le linee rosse. Biden: 'La mia agenda non è contro la Russia. E' per gli americani'. Putin: 'Biden è diverso da Trump ed è uno statista esperto'. Si è molto parlato di hacker, di scambio di spie, di interferenze, di amicizie e inimicizie ma Joe e Vladimir sono due vecchie volpi delle relazioni internazionali, si conoscono, si pesano con lo sguardo, si temono e, in fondo, pur essendo su sponde opposte (democrazia e autocrazia, Atlantico e Eurasia) alla fine si rispettano.

Published in Attualità

Walter Biot si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al gip. L'avvocato: "Era in gravi difficoltà economiche e personali". Si apre lo scontro tra la procura di Roma e quella militare sulla competenza per l'indagine.

Published in Cronaca

Camera di commercio italo-russa: 'Lo farà la Adienne da luglio'.

Published in Economia & Finanza

L'oppositore russo aveva deciso di tornare a casa dopo mesi di cure in Germania, dove era stato ricoverato per un avvelenamento attribuito ai servizi segreti. L'oppositore è tornato in Russia dopo 5 mesi in Germania. Fermati una ventina di sostenitori. Di Maio: 'Fatto grave, chiediamo rilascio immediato'. Biden chiede la liberazione. Michel (Ue): 'Il suo l'arresto è inaccettabile.

Published in Cronaca

I risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Ecology Letters e condotto dagli esperti dell’Università di Cambridge.

Published in News Ambiente

Mosca: 'Non conosciamo i risultati dei test'. Dichiarazione ufficiale del governo tedesco. Il ministro degli esteri Maas convoca l'ambasciatore russo a Berlino per chiedere "chiarimenti urgenti".

Published in Attualità

I risultati clinici indicano che Alexei Navalny è stato avvelenato. Lo affermano i medici dell'ospedale della Charité di Berlino in cui è stato trasferito l'oppositore russo.

Published in Cronaca

L'oppositore russo è attaccato ad un respiratore. I sanitari russi dicono di non aver stato trovato "nessun veleno" nel sangue dell'oppositore russo e imputano a un problema metabolico le sue condizioni.

Published in Cronaca

I medici vietano il trasferimento all'estero dell'oppositore russo. Un aereo tedesco doveva trasferirlo in Germania. Il Cremlino: decisione dei sanitari. La portavoce: "I medici trovano una tossina, poi scompare". Berlino: salvarlo e chiarire. Di Maio: subito chiarezza.

Published in Cronaca

Il leader dell'opposizione russa si è sentito male in aereo. È in coma. I medici: "Condizioni stabili". I suoi collaboratori hanno chiesto formalmente al Cremlino aiuto per il trasferimento all'estero. Il Cremlino: 'Inchiesta se verrà confermato l'avvelenamento. Possibile il trasferimento all'estero se richiesto'.

Alexsei Navalny è "in coma". "Sono sicura che sia stato deliberatamente avvelenato" ha detto la portavoce di Alexsei Navalny, Kira Yarmysh, che stamani su Twitter aveva dato notizia del ricovero "in terapia intensiva".

Published in Cronaca

Utenti Online

Abbiamo 1218 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine