ANNO XV Giugno 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Dopo 11 giorni di battaglia, il cessate il fuoco dalla notte. Il bilancio: 232 palestinesi e 12 israeliani morti.

Published in Attualità

Nonostante la ripresa della guerra anche nella mattina di giovedì 20 maggio, un cessate il fuoco potrebbe essere "imminente, possibilmente entro 24 ore". È quanto affermato da fonti di Hamas alla Cnn. Conferme sono arrivate anche da persone coinvolte nei negoziati mediati dall'Egitto.

Published in Attualità

Nella notte massiccia operazione militare aerea e terrestre: colpiti 150 obiettivi nell'enclave palestinese. L'esercito smentisce un'invasione. Netanyahu: Hamas pagherà un "prezzo molto pesante". Domenica la riunione del Consiglio di sicurezza Onu.

Published in Attualità

Da Fauda a Shtisel, le complessità del Medio Oriente. L'escalation delle tensioni in Israele e in Cisgiordania è diventata qualcosa di molto pericolosamente vicino ad una guerra.

Published in Spettacolo

Dall'Onu nessuna dichiarazione congiunta. Escalation di violenza continua, piovono altri 500 razzi da Hamas. L'esercito israeliano fa sapere di aver inferto "duri colpi" e annuncia "nessuna tregua". Scontri in molte città israeliane, le diplomazie al lavoro. Blinken sente invia un rappresentante americano in Medio Oriente, presto anche un nuovo ambasciatore in Israele.

Published in Attualità

In risposta, le forze di difesa israeliane hanno lanciato il più imponente attacco in tutta la Striscia dal conflitto del 2014, prendendo di mira anche le case di alti esponenti di Hamas. L'ultimo bilancio parla di 5 israeliani e 35 palestinesi - tra cui 12 bambini e una donna - uccisi nei bombardamenti e negli scontri. Centinaia i ferito su entrambi i fronti.

Published in Attualità

Raid israeliani hanno colpito 130 obiettivi militari. I feriti sono oltre 65.

Published in Attualità

Escalation in Medio Oriente. Su Israele piovono missili da Gaza e accuse dalla Turchia.

Published in Attualità

L'incidente sul monte Meron, in Galilea. Alcuni sarebbe scivolati scatenando una fuga di massa. In migliaia alla festa di Lag B’Omer sul Monte Meron. La tragedia provocata dalla calca dopo una gigantesca fuga.

Published in Attualità

È la prima nazione araba a normalizzare i rapporti con lo Stato ebraico. Gli emiratini parlano di uno stop all'espansione in Cisgiordania, ma Netanyahu precisa: "È una sospensione". Trump: "Svolta enorme". Tycoon twitta, intesa per stabilire piene relazioni diplomatiche. Israele rinuncia all'annessione della Cisgiordania, Il principe Bin Zayad conferma intesa per stop annessioni e annuncia una road map per le relazioni. No di Abu Mazen. Onu: 'Intesa aiuti soluzione 2 Stati'.

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 960 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine