ANNO XVIII Giugno 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Grande successo per la prima serata del “Festival musicale Città delle Ceramiche” di Grottaglie, giunto ormai alla sua terza edizione. Il pubblico non ha voluto mancare al concerto “l'antologia...colonne sonore” del violinista Francesco Greco accompagnato dalla sua ensemble.

Published in Taranto

In altra parte del giornale, la città di Taranto scade nella polemica sugli eventi estivi della città bimare; mentre un'associazione tarantina organizza l'estate del Comune di Nova Siri in provincia di Matera. La provincia della Città dei Sassi anche nei piccoli centri mette in atto il senso vero della Capitala Europea della Cultura.

Published in Matera

La discoteca rock torna a Taranto  - Sabato 30 luglio nella zona pineta dell’Historic Club 73, per la rassegna #ultrasuoni curata da MELT Musica Eventi Live Taranto, è atteso il ritorno del duo salentino BALLAROCK!

Published in Spettacolo

Un signore attempato e abbronzato, con un accento misto fra lucano e milanese, ci chiede, prima dell'inizio dello spettacolo di Francesco Greco Ensemble: " ma suona solo un violino?" Forse immaginava il sottile e melanconico arpeggio e invece ha trovato un orchestra di virtuosismo e schizzi di genialità che, anche complice una luna che faceva da proscenio, ha letteralmente inchiodato le persone sulle sedie della rotonda del lungomare di Nova Siri, questa località marina della Basilicata che s'affaccia sullo Ionio.

Published in Spettacolo

“Avviare nel più breve tempo possibile i contatti con la Fondazione Umbria Jazz e il suo direttore artistico Carlo Pagnotta con l’obiettivo di riportare Umbria Jazz a Terni, ovvero nel luogo in cui la manifestazione è nata”.

Lo chiede, anche attraverso una proposta d’atto d’indirizzo presentata stamattina, il consigliere comunale del Partito Democratico Michele Pennoni. 

Published in Spettacolo

GIOIOSA JONICA (Reggio Calabria) - Il progetto musicale innovativo che il calabrese Francesco Loccisano sta portando avanti da alcuni anni con la chitarra battente continua ad ottenere importanti riconoscimenti.

Published in Spettacolo

Roma - Dopo lo straordinario concerto dei Rolling Stones di due anni fa e il doppio live di David Gilmour dei primi di luglio, un altro grande evento musicale e' in programma al Circo Massimo, nell'ambito del Postepay Sound Rock in Roma: sabato 16 il concerto di Bruce Springsteen & The E Street Band.

Published in Spettacolo
Mercoledì, 06 Luglio 2016 00:00

Napoli - ROCK! - sesta edizione

Mostra internazionale sulla Musica e i suoi Linguaggi
PAN | Palazzo delle Arti Napoli dal 9 luglio al 3 settembre 2016 (ingresso libero)

 

ICONE

ROCK! è uno stato d'animo, un modo di essere, un corto circuito ideale tra musica, cinema, letteratura, performing arts, teatro, arte visiva e creatività in genere.

Settantamila visitatori in 5 edizioni; oltre 110 appuntamenti programmati nei suoi primi cinque anni; più di 15 eventi 'Baby Rock!'; oltre 80 tour guidati con scuole e istituti (dalle Scuole dell'Infanzia alle Università), eventi 'Rock Off' e molto altro: questi i dati che hanno caratterizzato le prime cinque edizioni della mostra internazionale ROCK!, co-organizzata con il Comune di Napoli, che da sei anni trasforma le sale del PAN | Palazzo delle Arti diNapoli in un punto di incontro, di dialogo, di confronto per migliaia di appassionati di tutte le età... 

La mostra internazionale sulla Musica e i suoi linguaggi ROCK!, ideata e diretta dai giornalisti / critici musicali e scrittori Carmine AymoneMichelangelo Iossa, ritorna nelle sale del PAN con una delle sue edizioni più ampie e più ricche: la sesta edizione si terrà dal 9 luglio al 3 settembre 2016 su una superficie espositiva di oltre 1.000 mq., negli spazi del I PIANO del Palazzo delle Arti Napoli. Tale continuità e tale estensione la rende una delle mostre espositive dedicate alla musica e ai suoi linguaggi tra le più ricche e ampie mai realizzate in Europa.

 

Settantamila visitatori in 5 edizioni; oltre 110 appuntamenti programmati nei suoi primi cinque anni; più di 15 eventi ‘Baby Rock!’; oltre 80 tour guidati con scuole e istituti (dalle Scuole dell'Infanzia alle Università), eventi ‘Rock Off’ e molto altro: questi i dati che hanno caratterizzato le prime cinque edizioni della mostra internazionale ROCK!, co-organizzata con il Comune di Napoli, che da sei anni trasforma le sale del PAN | Palazzo delle Arti di Napoli in un punto di incontro, di dialogo, di confronto per migliaia di appassionati di tutte le età... La mostra internazionale sulla Musica e i suoi linguaggi ROCK!, ideata e diretta dai giornalisti / critici musicali musicali e scrittori Carmine Aymone e Michelangelo Iossa, ritorna nelle sale del PAN con una delle sue edizioni più ampie e più ricche: la sesta edizione si terrà dal 9 luglio al 3 settembre 2016 su una superficie espositiva di oltre 1.000 mq., negli spazi del I PIANO del Palazzo delle Arti Napoli. Tale continuità e tale estensione la rende una delle mostre espositive dedicate alla musica e ai suoi linguaggi tra le più ricche e ampie mai realizzate in Europa.

 

ROCK!6 proporrà “quattro mostre in una” puntando i riflettori su quattro ICONE della pop-rock art mondiale: quattro personaggi borderline e “senza tempo”. Tre aree saranno dedicate a MADONNA: la prima sezione ospita una mostra esclusiva intitolata ‘ICONIC – Portraits and Artwork Inspired by the Queen of Pop’ a cura di Gabriele Ferrarotti, Michele Sacco ed Ettore Ventura e realizzata in collaborazione con Optima Italia. Trecentocinquanta milioni di copie vendute, oltre 30 anni di carriera, centinaia di dischi di platino, diamante e d’oro: Madonna è l’artista femminile di maggior successo della storia della musica. “Montreal, Canada. 9 settembre 2015 h. 22:52 ora locale. Il pubblico è già appagato ma non ancora soddisfatto. Le mani al cielo in un battito solo per seguire il ritmo e… Rebel Heart prende vita accompagnata da un caleidoscopico gioco d’immagini che ritraggono Madonna. Anche questa volta Madonna ha stupito i suoi fan: il backdrop della canzone che dà il titolo al suo 13° album e al suo 10° tour mondiale è l’omaggio che molti aspettavano da molto tempo. Dopo un contest avvolto dal più profondo mistero, lanciato nei mesi precedenti attraverso il suo sito ufficiale dove si chiedeva all’esercito della regina del pop di inviare i propri lavori, artwork e fotomontaggi che la ritraevano, quest’ultimi hanno preso vita. Il web è impazzito. Sui social: Facebook, Instagram, Twitter, è un susseguirsi incessante di post. La forza di una artista unica e la potenza del web creano le basi di quello che sarà un successo planetario, su tutti i campi”.

 

È così che nasce ICONIC, grazie al web, alla passione per Madonna e all’amore per l’arte. Ferrarotti, Ventura e Sacco, uniti da queste passioni, non si conoscono, vivono a centinaia di chilometri l’uno dall’altro. Si ritrovano a voler celebrare l’evento: attraverso un tam tam di messaggi e telefonate, i tre cercano di individuare gli artisti presenti nel backdrop. Molti rispondono entusiasti: un lavoro incessante, emozionante. Un lavoro che ha toccato Torino nel 2015, Barcellona nel 2016 e che approda a Napoli dal 9 luglio al 3 settembre 2016. Ventotto opere e un polittico dedicato a Madonna per raccontare – attraverso l’arte e gli occhi di artisti/fan provenienti da tutto il mondo – la visualità e la magia di Louise Veronica Ciccone. Il video di presentazione è stato pubblicato in anteprima a giugno sulle pagine del www.corrieredelmezzogiorno.it grazie ad una mediapartnership con il Corriere del Mezzogiorno / Corriere della Sera ed è stato rilanciato sulla pagina Facebook ufficiale della mostra ROCK!, trasformandosi in breve in un video-cult per migliaia di fan sparsi in tutto il mondo. La seconda area prevede una sala-visioni [realizzata in collaborazione con AUCHAN] con la proiezione in anteprima mondiale di alcuni estratti dell’attesissimo documentario “Mad for Madonna” del regista Matteo Maccarinelli. In nomination nelle categorie 'Miglior film' e 'Miglior regista' al WMIFF - WORLD MUSIC & INDEPENDENT FILM FESTIVAL 2016, il documentario 'Mad for Madonna' sarà protagonista - in anteprima mondiale - della sesta edizione della mostra internazionale ROCK! La terza area ospita la mostra fotografica di JD Urban con le immagini ufficiali della tappa di Philadelphia (settembre 2015) dell’acclamatissimo REBEL HEART TOUR di Madonna. Le altre ‘icone’ di questa edizione di ROCK! saranno: Sir George Martin “il quinto Beatle” (mostra a lui dedicata e realizzata in collaborazione con il Beatles Museum di Brescia e con i Bd’IA - Beatlesiani d’Italia Associati); Michelangelo Merisi (che proprio all’ombra del Vesuvio trascorse la sua ultima notte) con la mostra Caravaggio: luci e ombre del pianeta rock realizzata in collaborazione con la giornalista Roberta D’Agostino; William Shakespeare (con l’area ShakespeaROCK, dedicata a lui nel quattrocentesimo anniversario dalla scomparsa e curata dalla studiosa Emiliana Shakes). A questi si aggiunge una sezione intitolata ROCK!’n’Ballet curata dalla giornalista Laura Valente, tra le maggiori studiose italiane delle performing arts contemporanee: la sezione ospita una selezione di 6 immagini di altrettante protagoniste della danza che, con la loro attitudine-rock, hanno modificato il linguaggio del corpo nella contemporaneità. La mostra - come recita una nota ufficiale del Palazzo delle Arti Napoli, che l’ha ospitata per le sue prime cinque edizioni - “ha fatto registrare una media quotidiana di visitatori tra le più alte mai registrate dal PAN”

 

ROCK!6 si rivolge ad un pubblico di ogni età e sarà ad ingresso gratuito, come di consueto, e trasformerà il PAN – nell’arco del periodo dell’esposizione – in epicentro e punto di aggregazione culturale e sociale, proponendo – soprattutto nel mese di luglio – numerosi appuntamenti tematici destinati al pubblico italiano e internazionale, con ospiti e musicisti. Gli appuntamenti si terranno in un’AREA EVENTI realizzata in collaborazione con ITALSTAGE e MILETTI Strumenti Musicali. In anteprima mondiale, inoltre, sarà presentata dal suo ideatore Tao Cirillo - nei giorni della mostra e all’interno del calendario eventi di luglio – anche la chitarra Dynamic Key che nasce a seguito di una esperienza di dottorato di ricerca in medicina a cavallo tra didattica ed ergonomia. Dynamic Key è un dispositivo automatico e invisibile che serve per suonare la chitarra nel modo più semplice e divertente; si suona con il solo dito pollice ed apre straordinari orizzonti alla didattica musicale per alunni iperattivi, persone disabili o con problemi psicologici o che hanno, a qualsiasi età, solo pochi minuti al giorno per suonare. Tre gli appuntamenti ROCK!OFF, organizzati cioè al di fuori delle sale del PAN: il ‘villaggio musicale’ Soundgarden della Mostra d’Oltremare di Napoli ospiterà – fino al 26 settembre 2016 – una sezione dell’ampia mostra PINO! I MILLE COLORI DEL LAZZARO FELICE a cura di Vincenzo Calenda e Francesco De Martino, esposizione protagonista della scorsa edizione di ROCK!. La seconda parte della mostra [incentrata sulle chitarre e sui tour di Pino Daniele] sarà ospitata, invece, al BARION di Bari, nel cuore del capoluogo pugliese, dal 14 al 23 luglio nell’ambito di un evento co-organizzato con l’AIRC – Associazione Italiana Ricerca Cancro [Comitato di Puglia, presieduto da Michele Mirabella] e culminerà con un live di Tony Esposito il 22 luglio sera. Il terzo evento ROCK! OFF si Princeintitolerà I MITI DELLA MUSICA, si terrà domenica 17, domenica 24 e domenica 31 luglio [ore 18.30] sul palco del Centro Commerciale Auchan di Napoli [via Argine] e sarà incentrato su tre concerti dedicati ai Beatles, ai Rolling Stones e a Stevie Wonder.

La mostra ha, nel corso degli anni, accolto e premiato alcuni miti del rock con il Premio ROCK! Legends, realizzato a mano dall’artista Dario Scotto di Luzio: per l’edizione del 2016, il Premio Rock! Legend è stato assegnato al leggendario Graham Nash (The Hollies | CSN&Y), impegnato in un recente tour italiano con il suo album ‘This Path Tonight’.

 

 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Napoli

Arezzo – Anche quest’anno l’estate aretina si mostra ricca di eventi musicali di grande livello che avranno corso fino al 18 agosto, l’Associazione Culturale Opera Viva ha dato spazio a professionisti e dilettanti per portare musica di grande qualità nelle “Terre D’Arezzo”. Un programma ricchissimo per appassionati di ogni forma d’arte musicale.

Fra le numerose iniziative sarà di scena anche la formazione corale, Firenze Vocal Ensemble” (http://www.firenzevocalensemble.it/)  sempre seguita dal  Maestro Ennio Clari, che con la sua passione e competenza ha ottenuto successi notevoli  portando i coristi ad un livello molto interessante ed apprezzato in Firenze ed in tutte le città ove si sono tenuti i concerti. Attualmente Il nuovo gruppo corale con la nuova denominazione   conta circa trentacinque  elementi. Il suo repertorio si è arricchito nel tempo e si arricchisce ogni anno di musiche di generi diversi, moderne e contemporanee, sacre e profane, di cori lirici, eseguiti in lingua originale, a cappella, con accompagnamento strumentale o sinfonico. L’Ensemble sarà presente quindi anche in questa edizione aretina del festival con Verdi e Puccini, nella splendida cornice del cortile del castello di Valenzano in località Subbiano.

La manifestazione si terrà il 13 Luglio alle ore 21.15 all’interno del castello di Valenzano, in programma la pregevole opera giovanile di Giacomo Puccini, Missa di Gloria, Princel’accompagnamento e affidato  al  duo pianistico composto dai Maestri Andrea Trovato e Francesco Romano; le voci soliste sono del tenore Luca Canonici e del baritono Carlo Morini. Il concerto terminerà con l’esecuzione del Va pensiero di Giuseppe Verdi. Direttore Maestro Ennio Clari.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Arezzo

Riceviamo e pubblichiamo

Siamo lieti di presentarvi un bellissimo live “Ornella Vinci e Gianfranco Lafratta DUO”  Bossa Nova e Sudamericana.

Venerdì 8 luglio alle ore 22,00 Manufacta si riempirà di sonorità sudamericane!!!

Il duo nasce nel 2016 ad iniziativa di due studenti e docenti del Conservatorio “N. Rota” di Monopoli.
Composto da:
Gianfranco Lafratta (flauto) ed
Ornella Vinci (chitarra)
è una formazione alquanto tipica, ma altrettanto particolare.
É capace infatti di spaziare dal repertorio classico (dal barocco sino ai tempi più moderni) a quello tradizionale e tipico di Paesi in cui la chitarra svolge un ruolo essenziale nel panorama musicale.
È su ciò che si basa buona parte del programma del gruppo, infatti, con sonorità provenienti o comunque molto affini a quelle spagnole e sudamericane.Prince

START: 22.00
INGRESSO LIBERO
INFO: 3202834793
www.manufacta.terraterra.eu

 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Taranto

Utenti Online

Abbiamo 1020 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine