ANNO XV Settembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Troppi temi 'caldi' all'ordine del giorno dell'agenda politica. Ma al leader dem replica Salvini: "È lui che continua anche a parlare di Quirinale, probabilmente è la cannabis..."

Published in Attualità

Per il capo della Lega, i dem vogliono tenere l'attuale premier a Palazzo Chigi per fare eleggere nel 2022 un loro esponente al Colle.

Published in Nazionale

Durante il semestre bianco il Capo dello Stato non può sciogliere le Camere ma resta a lui la facoltà di firmare leggi e decreti e di rinviare al Parlamento un provvedimento appena approvato

Published in Attualità

Un Presidente che ha unito gli italiani contrapponendosi anche a chi li voleva dividere per piccoli interessi di bottega.

Published in Attualità

Il presidente si congratula con la nazionale: "Avete reso onore allo sport, per il legame lungo che vi ha unito, manifestando armonia di squadra nel gioco e tra voi". Il ct Mancin al capo dello Stato: "Grazie per essere stato il nostro primo tifoso".

Published in Attualità

Il presidente della Repubblica si è rivolto così ai bambini in una scuola primaria di Roma.

Published in Nazionale

MoVimento 5 Stelle e Partito Democratico al fianco del premier per un Conte-ter.

Published in Attualità

Il presidente del Consiglio comunicherà alla sua squadra di governo la decisione di andare al Quirinale a rassegnare le dimissioni. L'avvio delle consultazioni difficile prima di domani pomeriggio. Intanto M5S, Pd e Leu ribadiscono il proprio sostegno. Forza Italia: 'Unità nazionale o voto'. Salvini: 'Quel che succede è volgare e disgustoso'. Udc chiude

Si riunirà martedì mattina alle 9 il Consiglio dei ministri, nel corso del quale il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, comunicherà la volontà di recarsi al Quirinale per rassegnare le dimissioni. A seguire, il premier si recherà dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. E' una nota di palazzo Chigi ad ufficializzare i prossimi passaggi della crisi di governo, confermando la decisione assunta dal premier di rimettere il mandato nelle mani del Capo dello Stato.

Published in Nazionale

"Prima di andare in pensione a me piaceva fare il premier. Questo sì che mi piaceva, ma non ho mai puntato alla presidenza della Repubblica. E non ci penso certo ora. Peraltro, quegli oltre 101 che in Parlamento votarono contro di me, ci sono ancora": 

Published in Attualità
Mercoledì, 18 Dicembre 2019 05:19

Prostituzione: da Raccagni al Quirinale

Da anni in lotta contro le violenze alle donne, allo stalking, contro le mancanze dei Comuni, il palazzolese Claudio Raccagni, il figlio dell'ex Presidente della squadra calcistica Pro Palazzolo, ha ripreso contatto con il Capo dello Stato.

Published in Cronaca

Utenti Online

Abbiamo 747 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine