ANNO XVI Ottobre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Nelle aziende basterà il green pass base fino al 30 aprile. L'obbligo vaccinale già in vigore per alcune categorie resta fino al 15 giugno - dopo rimarrà solo per il personale nel mondo sanitario e nelle Rsa - ma dal primo aprile decadono tutte le sanzioni tranne quella pecuniaria. Ecco i punti salienti illustrati in conferenza stampa dal ministro della Salute. 

Published in Economia & Finanza

"Qui, Quo, Qua fanno stesso tweet e zio Paperone si è ritirato". 

Published in Cronaca

Un incontro a tre atteso da giorni, benché i contatti tra i leader di Pd, M5s e Leu siano quotidiani e i faccia a faccia non siano mancati fino a questo momento. Poi la comunicazione simultanea. 

Published in Economia & Finanza

Conte, Letta e Speranza: via dal 'tavolo' il nome di Berlusconi e siamo pronti a scegliere un nome insieme. Ma su Draghi al Colle nei gruppi di Pd, M5s e Leu non mancano i dubbi. 

Published in Attualità

Tamponi per gli immunizzati. L'ordinanza del ministro Speranza è valida a partire dal 16 dicembre e fino al 31 gennaio. Prorogate le misure già previste per gli arrivi dai Paesi extraeuropei. La risposta di Bruxelles arriva dalla vice presidente della Commissione europea, Vera Jourova: "L'Italia giustifichi la scelta".

Published in Attualità

L'obiettivo "è allargare la dose booster, di richiamo, a ulteriori fasce generazionali". L'intervento durante un punto stampa sul proseguimento della campagna vaccinale. "Sui vaccini abbiamo numeri importanti, l'86,45% di prime dosi. In questo quadro si possono considerare tra i migliori d'Europa".

La bocciatura delle mozioni di sfiducia al ministro Speranza rafforza il premier e ora sono in tanti pensare che l'esecutivo possa arrivare a fine legislatura.

Published in Nazionale

Come "centrodestra di governo" propongono una commissione di inchiesta sull'operato del ministero della Salute. La maggioranza non si spacca.

Published in Attualità

Il leader leghista: "Non può restare al suo posto se parla solo di chiusure". E incalza: "In prospettiva dobbiamo togliere il coprifuoco alle 22". Il ministro della Salute: "Possiamo permetterci alcune aperture ma serve prudenza".

Published in Nazionale

La leader di FdI attacca: "gestione fallimentare e disastrosa della pandemia". Ma l'alleato Tajani frena: "valuteremo alla fine  responsabilità e colpe di politici e scienziati”.

Published in Nazionale

Utenti Online

Abbiamo 1219 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine