ANNO XVI Novembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Roma - Riapre al traffico la Tangenziale est mentre su Ponte Mazzini resta interdetto il traffico pedonale ed e' stata creata una corsia unica per bus e auto. E' quanto emerge dal 'punto' fatto del Campidoglio al termine di una serie di controlli su infrastrutture ed edifici pubblici, in particolare scuole e uffici capitolini, dopo la forte scossa di terremoto del 30 ottobre.

Published in Attualità

Roma - Crepe e cornicioni caduti nella basilica di San Paolo a Roma in seguito al terremoto avvertito ieri mattina. La basilica è stata chiusa per effettuare le verifiche e poi riaperta.

Published in Roma

Volendo mettere in risalto come attività nazionale, ragioniamo con il Comune di Terni, capoluogo più vicino alle zone terremotate. Il sindaco di Terni  emana una nuova ordinanza che vieta la presenza nelle scuole anche del personale amministrativo.

Published in News Ambiente

Roma - Un fortissimo terremoto di magnitudo 6,5 ha fatto tremare l'Italia centrale e ha ripiombato nell'incubo le popolazioni di Umbria e Marche. La scossa alle 7,41 del mattino ha avuto l'epicentro tra Norcia e Preci, al confine tra le due regioni, a una profondità di 10 chilometri, ha riferito l'Istituto nazionale di geofisica (Ingv).

Published in Attualità

Il terremoto porta anche queste storie. Come riporta l’agenzia Agi, a Visso, uno dei comuni dell’ultima scossa, il 99enne Vittorio, ex falegname artista, non vuole lasciare la casa per la tenda.

Published in Attualità
Venerdì, 28 Ottobre 2016 00:00

Terremoto, Renzi in visita a Camerino

Camerino, 27 ottobre 2016 - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi in visita nelle zone colpite dal terremoto del 26 ottobre 2016.

Published in Agor@magazine Web Tv

FIRENZE – La Toscana, dopo quasi due mesi passati ad Amatrice, è pronta a intervenire nei luoghi colpiti nuovamente dal terremoto, nel maceratese al confine tra Umbria e Marche.

Published in Firenze

Norcia (Italia) - El municipio italiano de Norcia se ha visto perjudicado por los terremotos que anoche azotaron el centro de Italia y los daños son especialmente visibles en algunas de sus iglesias como santuario de Santa Maria delle Grazie y San Salvatore.

Published in Sociedad esp

Roma (Italia) - Un nuevo sismo de 4,4 grados de magnitud sacudió hoy a las 10.21 locales la región de las Marcas, en el centro de Italia.

Published in Sociedad esp

Roma - Un uomo morto di infarto e un bambino gravemente ferito: è il bilancio del forte terremoto che ha colpito le Marche, due mesi dopo il terribile sisma che ha raso al suolo Amatrice e Accumoli, nel Lazio. Due scosse, di magnitudo 5.4 e 5.9, sono state registrate a due ore l'una dall'altra, con epicentri a Castelsantangelo sul Nera, sui Monti Sibillini, in provincia di Macerata, e a Ussita nelle Marche, a 6 chilometri di distanza.

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 968 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine