ANNO XV Luglio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Non si può far prevalere circolare Grillo. Resta legge Lorenzin

Published in Salute & Benessere

Crescono regioni pro-vax.Nuovo attacco a Burioni,pure a Bebe Vio

Published in Salute & Benessere

'I genitori dovranno ancora presentare le certificazioni, rinviata solanto una delle sanzioni'. In M5S cresce la fronda pro vax

Published in Attualità

Due bimbe, nate a qualche settimana di distanza l'una dall'altra, tra maggio e giugno scorsi, sono morte nella terapia intensiva della patologia neonatale dell'ospedale Papa XXIII di Bergamo. Come ha scritto oggi L'Eco di Bergamo le due piccole, decedute a un mese dalla nascita, avevano contratto la malattia infettiva trasmessa da un batterio, la Bordetella pertussis, che per i neonati "può essere molto grave e nel primo anno di vita è una delle cause più frequenti di decesso".

Published in Salute & Benessere

Slitta obbligo al 2019/20. Emendamenti M5S-Lega dl mille proroghe

Published in Salute & Benessere

Terza vittima del morbillo in Francia nel 2018: è morta nell'ospedale di Bordeaux, nel sud-ovest del Paese, una ragazza di 17 anni, colpita dalla malattia infettiva e poi da "complicazioni neurologiche" che ne sono derivate. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie.

Published in Salute & Benessere

Ipotesi di proroga per la scadenza del 10 luglio per la presentazione della certificazione definitiva che provi l'avvenuta vaccinazione ai fini dell'iscrizione a scuola per il prossimo anno 2018-19. Sarebbe questa, secondo quanto si apprende, la strada in valutazione da parte del Governo in merito alla questione dell'obbligo vaccinale per andare a scuola. 

Published in Salute & Benessere

Decreto sui vaccini: il dado è tratto. Almeno così sembra dopo il via libera dall'Istituto Superiore di Sanità all'emendamento firmato dalla presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, Emilia Grazia De Biasi, al decreto Lorenzin: l'emendamento ridurrebbe il numero di vaccini obbligatori per l'iscrizione a scuola da 12 a 10, aggiungendo la garanzia dell'offerta attiva e gratuita di altri 4 vaccini.

Published in Salute & Benessere

ROMA  – Le dodici vaccinazioni previste dal decreto – anti poliomielite, anti difterite, anti tetanica, anti epatite B, anti pertosse, anti emofilo B (esavalente), anti meningococco C e B, anti morbillo, parotite, rosolia e varicella) – devono essere tutte obbligatoriamente somministrare ai nati dal 2017.

Published in Salute & Benessere

Utenti Online

Abbiamo 968 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine