Print this page
Martedì, 29 Agosto 2017 00:00

Florida (Usa) - Un'undicenne su fb si batte contro la discriminazione dei neri...gatti

Written by  Popo McPopo
Rate this item
(0 votes)

Articolo uscito sul blog che riproponiamo sulla testata. Nel momento in cui gli Usa si interrogano sul razzismo, dalla Florida, su facebook, una ragazzina di 11 anni inserisce un lungo post nel quale si batte contro la discriminazione dei gatti neri.

Lo segnaliamo come splendida dimostrazione di come la straordinaria semplicità dei più giovani, senza retro-pensieri vale più di qualsiasi idea di cambiamento. La ragazzina la presentiamo con il nome sel suo profilo facebook Popo McPopo . Ecco il testo. (presente ovviamente anche nella edizione inglese

Non riuscirò mai a capire perché la gente scarichi i loro gatti e / o i gattini... Ho letto degli articoli su come gente crudele e malvagia, scaricano i loro gatti per strada o in un cassonetto. C'era un articolo che ho letto, e credo che sia stato sulovemeow  dove c'era un gattino ricoperto di vernice verde acqua!! La cosa triste, davvero triste è che fosse l'unico gattino sopravvissuto di un'intera cucciolata... Per fortuna, la storia che ho letto prima, ha un lieto fine, ma non tutti i gatti possono dirsi così fortunati. Per esempio, un sacco di gatti, (la maggior parte di loro solo per il fatto di essere neri) non sono stati adottati perché non c'era spazio per la loro cuccia.
Per di più, degenera la loro situazione, a causa della terribile crudeltà della gente che li scaricano sulle strade o altri posti non sicuri, senz'acqua e cibo. Alcune persone adottano animali domestici, ma appena convengono che non vogliono più prendersi cura di tale responsabilità, scelgono di portare il loro animale domestico al canile perché sono troppo pigri per cercare altra soluzione e di trovare posto in una casa o per la loro convenienza. Ci sono molto rare occasioni dove una famiglia o una persona che davvero, davvero, non possa prendersi cura di loro animali e li ama come la propria famiglia che farà tutto il possibile per trovare loro una casa calorosa, affettuosa prima di ogni altra scelta del proprietario. Penso che si debba considerare per loro un rifugio. 
E  davvero ingiusto e straziante perché non sai se il povero gatto sarà messo a dormire, o se si potrà mai trovare per lui una buona casa amorevole che non li abbandoni mai per qualsiasi ragione. Capisco che ci sono persone che subiscono eventi fuori dal loro controllo, e hanno dovuto rinunciare al proprio animale domestico che si voglia o no, non è certo un canto o una danza, perché, anche se è stressante per la persona, pensate però dal punto di vista dell'animale domestico. 
Mi domando dove ci sarò per loro la prossima calda casa rifugio d'amore? O, se saranno eliminati  prima che questo obiettivo sia raggiunto... Quindi, tenere sempre a mente. 

Anche se questo vale per tutti i gatti, ora voglio parlare dei gatti neri. Sono i gatti che vengono eliminati, e hanno meno probabilità di essere adottati. Credo che sia orribile perché,  anche se io rispetto le preferenze personali, questo è semplicemente vergognoso! I gatti neri meritano la stessa uguaglianza come altri gatti! Sono un po' più' affettuosi e meravigliosi come qualsiasi altro tipo di gatto. L' unica differenza è il loro colore del pelo. Penso che sia davvero triste perché le persone  così rifiutano l'amore, la lealtà, la felicità, e i ricordi per il colore del pelo! E 'come se i miei genitori li trattassi male perché' non mi piace il loro colore dei capelli. E ' la stessa cosa, ma applicata ai gatti.
Morale della storia è adottare con giudizio e non negare la felicità e l'amore per il colore di un gatto.
(se volete maggiori informazioni su questo puoi controllare cole e marmellata è pagina fb. Inoltre, seguire amore miao! )

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1565 times Last modified on Lunedì, 28 Agosto 2017 15:35