ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 16 Novembre 2016 14:05

Crispiano (Taranto)- Le ragioni del No in più incontri

Written by 
Rate this item
(0 votes)

#crispiaNO, le ragioni del NO Il Comitato cittadino organizza tre incontri pubblici. Tra gli ospiti anche Franco Sebastio e Franco Ippolito

Il Comitato di Crispiano per il NO al Referendum costituzionale, #crispiaNO, oltre alla continua diffusione di materiale informativo, ha organizzato tre incontri pubblici di discussione sul tema, per dare la possibilità a tutti i cittadini di approfondire le ragioni della propria posizione sulla riforma.

Domenica 20 novembre alle ore 18, presso la Sala consiliare del Comune di Crispiano, verranno a relazionare il dott. Franco Sebastio, ex Procuratore di Taranto, e il prof. Riccardo Pagano, Docente presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sede di Taranto.

Domenica 27 novembre alle ore 11, sempre in Sala consiliare, a discutere delle ragioni del No saranno invece il dott. Franco Ippolito, Presidente di Sezione della Corte di Cassazione e Presidente del Tribunale Permanente dei Popoli, e la dott.ssa Anna Sgobbio.

Giovedì 1 dicembre alle ore 18, presso la sede del locale Circolo Arci, sarà ospite Davide Giove, Presidente dell'Arci Regionale.

Il comitato #crispiaNO, coordinato dal Professor Massimo Capuzzimati, è composto da liberi cittadini, rappresentanti istituzionali, partiti e associazioni, con lo scopo principale di allargare quanto possibile l'approfondimento sulle ragioni per le quali è necessario soprattutto andare a votare, a votare in maniera consapevole, e scegliere un NO, per impedire che venga portata a termine una riforma confusa e pasticciata, che moltiplicherebbe i procedimenti legislativi e incrementerebbe la confusione e i conflitti tra le Istituzioni, e che combinata alla Riforma elettorale (che di fatto ad oggi è ancora l'Italicum) ridurrebbe drasticamente la sovranità del popolo mettendo nelle mani di una minoranza un potere sproporzionato.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1127 times

Utenti Online

Abbiamo 1103 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine