ANNO XI  Novembre 2017.  Direttore Umberto Calabrese

La crisi del Venezuela assume tratti sempre più drammatici. Produzione di petrolio in caduta libera e inflazione già salita a 4 cifre. Il default non sarà una passeggiata per gli obbligazionisti.

Città del Messico (Messico) - Un carcere statale controllato da una delle più temute organizzazioni criminali del paese e usato come base per assoldare sicari e gestire il traffico di droga con gli Stati Uniti. Tutto questo con la complicità…

Il gioco della Cina e la Russia.

Buenos Aires (Argentina) - Si allontanano le speranze di ritrovare il sottomarino disperso da mercoledì scorso: la Marina Argentina ha confermato che il suono rilevato ieri nel Sud dell’Atlantico non può corrispondere a quello che dovrebbe emettere il San Juan.
In Cile l’ex-Presidente conservatore Sebastián Piñera ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali con il 36% delle preferenze. Una vittoria a metà dal momento che l’obiettivo di passare al primo turno resta lontano: sarebbe stato necessario il 50% dei…
Domenica, 19 Novembre 2017 16:16

Voto in Cile, favorite le destre

Written by

Primo turno delle elezioni generali oggi in Cile, ma per sapere chi andrà alla Moneda, probabilmente bisognerà aspettare il ballottaggio.

Caracas (Venezuela) - "Oggi mi sento libero", ha detto il sindaco di Caracas Antonio Ledezma appena sbarcato all'aeroporto di Madrid, proveniente da Bogotà.

Venerdì, 17 Novembre 2017 00:00

Venezuela: S&P dichiara default parziale

Written by

L’agenzia di rating Standard & Poors dichiara il default parziale del Venezuela dopo che Caracas non ha pagato 200 milioni di interessi sui prestiti obbligazionari in scadenza nel 2019 e nel 2024.

Modena - Amore per il proprio lavoro e passione per l’impegno sono le emozioni che ci ha trasmesso Carlos Salazar con la sua frase, diventata titolo del presente articolo. Si tratta di un lavoro portato avanti da molti anni, che mette in mostra il meglio del talento e la creatività del designer venezuelano in una perfetta relazione tra innovazione e tradizione.

Maduro lo nega, altri fanno finta di niente e molti sono i preoccupati. Ciò che tutti temevano è diventato realtà, il default, che nell’economia venezuelana sembrava un fantasma scongiurato per le innumerevoli risorse naturali del paese, diventa invece un dato di fatto grazie all’amministrazione di Maduro.

Utenti Online

Abbiamo 1591 visitatori e nessun utente online