ANNO XVI Maggio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 20 Novembre 2016 00:00

Insigne rilancia il Napoli, firma una doppietta e Udinese ko 2-1

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Lorenzo Insigne Lorenzo Insigne

Il Napoli trascinato da un ritrovato Insigne si impone 2-1 sul campo dell'Udinese in uno degli anticipi della tredicesima giornata di Serie A, conquistando la vittoria dopo due turni senza i tre punti. Grande protagonista del match l'attaccante partenopeo, finora mai a segno in campionato, che firma una doppietta.

Di Perica l'inutile gol dei bianconeri. In classifica gli azzurri salgono momentaneamente al quarto posto con 24 punti, mentre i friulani restano fermi a quota 13 in 15esima posizione.

In avvio di match è il Napoli a tenere palla e a fare la partita con l'Udinese ben disposta in campo che non concede spazi. Dopo il quarto d'ora sono però i bianconeri a costruire la prima palla gol con l'ex Zapata che manda a vuoto Chiriches e Diawara con una doppia finta in area di rigore e poi andando al tiro sul quale è bravo Reina a ribattere il tiro in uscita.

Alla mezz'ora ci prova Mertens con un tiro da fuori area che termina a lato. Al 38' brividi per la retroguardia partenopea per un avventato retropassaggio di Diawara che serve Zapata in contropiede, bravissimo Koulibaly a salvare sul colombiano.

In avvio di ripresa si accende il match e al 2' la squadra di Sarri sblocca la partita grazie a Insigne. Mertens apre per Callejon, lo spagnolo crossa in area dove interviene l'attaccante di Frattamaggiore sul secondo palo depositando in rete. Passa un solo minuto e ancora Insigne sfiora il raddoppio con un gran tiro dal limite sul quale Karnezis è bravo a deviare sulla traversa.

Al 12' il numero 24 azzurro trova di nuovo il gol. Cross basso di Hysaj dalla destra, Widmer sbaglia il disimpegno, sbuca Insigne alle sue spalle trafiggendo Karnezis da pochi passi. Dopo due minuti Perica riapre il match. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, Kums trova l'attaccante croato che con un gran colpo di testa infila Reina. Poco dopo si rende pericoloso Diawara con un tiro da fuori area che termina di poco a lato.

Nel finale di partita gli uomini di Delneri provano a riversarsi nella metà campo avversaria nel tentativo di trovare il pareggio ma senza creare problemi a Reina anzi sono i partenopei ad andare vicini alla terza rete con Mertens. Al 34' grande giocata del folletto belga che porta palla fino alla trequarti e fa partire un gran destro sul quale Karnezis riesce a deviare in corner. (Adnkronos)

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1041 times

Utenti Online

Abbiamo 1253 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine