ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 31 Dicembre 2016 06:07

Lecce - Capodanno dei popoli 2017

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Ritorna anche quest’anno“Il Capodanno dei popoli”, manifestazione che per anni si è tenuta all’interno di Palazzo dei Celestini (sede della Provincia e della Prefettura di Lecce) e che, come lo scorso anno, sarà ospitataall’interno dell’area del Mercatino delle Arti e delle Etnie di viale Aldo Moro a Lecce.

L'appuntamento è fissato per domenica 1° gennaio 2017, a partire dalle ore 18.30

E' prevista la partecipazione di 16 nazionalità: Filippine, Egitto, Ecuador, Brasile, Messico, Marocco, Senegal, Cina, India, Sri-lanka, Kenya, Etiopia, Tunisia, Cuba, Egitto, Sudan, Iran, la comunità rom, Italia; quest’anno saranno presenti anche i rappresentanti delle Comunità europee, come quella rumena o greca con le danze tipiche del loro paese d'origine.

Per l’occasione all’interno dell’area del Mercatino saranno allestite una serie di pagodine, dove ogni nazionalità preparerà i propri piatti tipici: dal riso gerbi della tunisia, ai tacos messicani, al chapati indiano al cous cous marocchino, ai panini arabi, all’ingerà etiope.

Quest’anno l’evento sarà ancora più ricco perché l’area mercatale ospiterà tanti banchetti di artisti del proprio ingegno e altri espositori provenienti dalla Puglia.

Aprirà la serata l’esibizione della cantante e ballerina cubanaMaria Momoitia,poi sarà la volta del Kenya, con il maestroSomy,con musiche e danze kenyote, il Brasile con le sue bellissime ballerine e la samba, il maestro di percussioni senegaleseNdiaye Meissa, la danza del ventre con la scuola della maestraAisha Alegriagitana con il maestro picaroTony Corba da Avignone(chitarra e voce), il maestroMassimoCiraci(chitarra solista), il maestroOrazio Milli(cajon e percussioni), le movenze e i ritmi indiani con i bhangra dance, lo Sri-Lanka con i bambini e i suoi abiti colorati, per giungere alla jam session finale con tutti i ritmi e i protagonisti di questa bellissima manifestazione.

Durante la serata inoltre, sfileranno gli abiti tipici delle feste delle diverse etnie, un modo per far conoscere in maniera più ampia, usi costumi delle altre culture.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1067 times Last modified on Sabato, 31 Dicembre 2016 06:11

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1215 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa