ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 05 Marzo 2017 05:26

Sci Alpino, Rossi: il primo sigillo di Sofia Goggia sulla pista olimpica 04 marzo 2017

Written by 
Rate this item
(0 votes)

(Lnews - Milano) "Felice, orgoglioso e contento che un nostro talento 'rosa', la bergamasca Sofia Goggia, abbia ottenuto, sulla pista che il prossimo anno sarà teatro delle Olimpiadi, il suo successo in Coppa del Mondo".

Così l'assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi commentando la vittoria della giovane sciatrice orobica nella discesa di Joengseon, in Corea del Sud.

VITTORIA CON RECORD - "Una gara al limite della perfezione - ha sottolineato l'assessore Rossi - ha permesso alla 24enne delle Fiamme Gialle, Sofia Goggia, sulla pista che il prossimo anno sarà teatro delle Olimpiadi invernali di Peyongchang, di mettere in fila tutte le avversarie, a cominciare da autentiche campionesse come Lindsey Vonn, colei che detiene il record di vittorie in Coppa del Mondo e la neo iridata a St. Moriitz Ilka Stukec". "Sofia - ha aggiunto - ha centrato con questa vittoria anche il record di podi stagionali per un'atleta azzurra portandolo a quota 10, dopo le due annate, la 1996.1997 e 1997-1998 in cui era stata Deborah Compagnoni a toccare quota 9".

BONTÀ DEL LIVELLO SCIATARICI LOMBARDE - "Una nuova lombarda a stabilire il record di podi stagionali nello sci alpino - ha concluso l'assessore Rossi - si conferma la qualità del mondo sportivo femminile della nostra regione con tante campionesse e talenti che dimostrano anche il positivo riscontro dell'azione di Regione Lombardia nel favorire la crescita della pratica sportiva e nel sostegno agli atleti di qualità".

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 868 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1138 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa