ANNO XV Dicembre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 24 Aprile 2017 05:35

L'Empoli schianta il Milan a San Siro

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sconfitta pesante per il Milan a San Siro 2-1 contro l'Empoli, i rossoneri perdono l'opportunità di allungare sull'Inter nella corsa all'Europa League, risultato fondamentale per la salvezza dei toscani che restano a +5 sul Crotone terzultimo.

I primi tentativi rossoneri sono sui piedi di Suso con due conclusioni bloccate senza problemi da Skorupski. Al 12' palla al centro di Calabria per Lapadula, l'ex Pescara si vede parare la conclusione. La replica dell'Empoli è sui piedi di El Kaddouri che sfrutta un errore di Zapata, Donnarumma in uscita bassa salva. Il numero 10 empolese ci riprova qualche minuto più tardi con un tiro dal limite ma il portiere rossonero fa buona guardia. Per il Milan rasoterra da fuori di Sosa ma Skorupski blocca. Al 40' a sorpresa l'Empoli si porta in vantaggio, su azione da angolo, stacco di testa di Mchedlidze che anticipa Zapata e beffa Donnarumma.

La ripresa comincia un po' sotto tono, al 10' il primo acuto rossonero con un sinistro di Suso da fuori, palla a lato. Insiste il Milan, girata di Lapadula, Skorupski c'è. Al 12' cross di Deulofeu per Lapadula che gira a rete ma il portiere para, sul proseguo dell'azione Skorupski atterra Pasalic: rigore per il Milan. Dagli 11 metri si presenta Suso che si fa parare la conclusione debole e centrale.

Sull'altro fronte occasione per El Kaddouri ma Donnarumma para. Esce Mati Fernandez, entra Bacca. Mischia nell'area toscana con un batti e ribatti ma alla fine la difesa empolese se la cava. Il Milan si sbilancia e in contropiede l'Empoli colpisce: sponda di Maccarone per Thiam che controlla e di sinistro supera Donnarumma. Entra anche Ocampos al posto di De Sciglio. Al 71' accorcia il Milan con Lapadula che parte sul filo del fuorigioco e di sinistro infila il portiere ospite sul secondo palo.

Il tempo per la rimonta c'è e il pubblico di san Siro ci crede, all'80' punizione a due in area dell'Empoli, respinge la barriera. Il Milan si scopre e Maccarone ha il match point in contropiede ma Donnarumma dice di no. All'89' traversa rossonera con Ocampos dopo una grande parata di Skorupski su Paletta. Gli assalti finali nei 7' di recupero vedono Pasalic entrare in area ma al momento del tiro Tello lo chiude. Ennesima occasione per il Milan con un colpo di testa di Pasalic fuori. Sull'altro fronte Thiam ha la palla del 3-1 ma si fa ipnotizzare da Donnarumma.(ADNkRONOS)

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 986 times Last modified on Lunedì, 24 Aprile 2017 05:38

Utenti Online

Abbiamo 1138 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine