ANNO XIV Marzo 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 11 Maggio 2017 13:52

Niente riprese tv sulla città di Messina durante la tappa del giro d’Italia

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Fernando Gaviria vince la tappa 5 a Messina del Giro d'Italia 2017 Fernando Gaviria vince la tappa 5 a Messina del Giro d'Italia 2017

Messina - Devo dire che la tappa a Messina del Giro d'Italia mi ha deluso. Non per i risultati della tappa, piuttosto per quanto non ha dato alla città. Nel senso che, per la spesa che (a torto o a ragione) l'amministrazione comunale ha sostenuto per asfaltare (finalmente!) le strade e comprare le transenne (70mila euro solo per queste ultime) mi aspettavo che la Rai mettesse in onda qualche immagine di Messina, pubblicizzasse un po' questa nostra magnifica ma sfortunata città, facesse vedere lo Stretto con le sue meraviglie (sempre senza il Ponte), il porto e la Madonnina, i laghi di Ganzirri, ecc.


Niente di tutto questo, nessuna veduta dall'alto. Soldi spesi inutilmente, senza alcun ritorno per la città.
Non penso che il sindaco Free Tibet non abbia perorato questa causa, sarebbe stato proprio da .... tibetano. Penso piuttosto che ci abbia tentato, che sia riuscito, anche, a farsi ricevere dai responsabili della diretta tv, ai quali, certamente, avrà prima inviato il suo biglietto da visita nella qualità di sindaco, ma che, alla fine, non sia stato riconosciuto come tale. I dirigenti Rai, infatti, vedendolo con la t-shirt con la scritta "Free Tibet" e possibilmente con le ciabatte ai piedi, invece che di avere a che fare col primo cittadino di una città metropolitana, potrebbero aver pensato di avere a che fare con un grande amico di ... Vincenzo. E, sordi, lo hanno lasciato parlare.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 713 times Last modified on Giovedì, 11 Maggio 2017 14:04

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1114 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa