ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 26 Maggio 2017 08:44

Alezio (Lecce) I cittadini di Puglia e Basilicata a difesa del diritto acqua pubblica e pulita

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa pervenuto dalla  Rete dei Comitati per i Beni Comuni  Comitato di Alezio (Le)

Ad Alezio sabato 27 maggio importante incontro interregionale sull'acqua, bene comune, che deve essere pubblica e pulita e L'Acquedotto Pugliese, ente che gestisce la più grande rete idrica d’Europa, affinché' ritorni ad essere totalmente a gestione pubblica eliminando così ogni mira di profitto attuando la precisa volontà di milioni di cittadini che hanno espresso nel partecipatissimo e plebiscitario referendum del 2011!

Sabato 27 Maggio 2017

Ore 18:30

Alezio (Le) - Auditorium Liceo Artistico "E. Giannelli"


Acqua Bene Comune – Beni Comuni di Alezio (LE), PROMUOVE e ORGANIZZA un incontro pubblico, per aggiornare e verificare la situazione attuale, gli impegni presi nel rispetto della Costituzione, del risultato del Referendum 2011, in merito ai rischi di privatizzazione dell’Acquedotto Pugliese, relativamente alla Tutela delle risorse idriche della Puglia e della Basilicata.

L’Acquedotto pugliese, la società di proprietà della Regione, gestisce il Servizio idrico integrato, attraverso una concessione che scadrà il 31 dicembre 2018. La normativa prevede che le parti interessate, in particolare l’ente proprietario e l’Autorità idrica pugliese A.I.P. nella quale sono presenti tutti i Comuni decidano entro il 30 giugno 2017 il percorso da seguire.

Il Consiglio regionale ha indetto 2 comitati: uno tecnico, con A.I.P., Comuni e AQP, e uno di carattere politico-istituzionale con la partecipazione di esponenti istituzionali, sindacali e rappresentanti del Forum Acqua Bene Comune.

L’affidamento potrà avvenire tramite gara pubblica o affidamento diretto. Il Consiglio regionale si è già pronunciato per evitare la gara e prolungare la scadenza della concessione AQP, senza risposte dal Parlamento, attraverso la costituzione di un’azienda speciale.

L’A.I.P. è invece per la gara pubblica o l’affidamento diretto con l’ingresso dei Comuni in AQP.

I 2 comitati hanno idee diverse e contrastanti riguardo i rischi di privatizzazione e la scelta migliore per mantenere la titolarità pubblica della risorsa acqua.

Federico Cuscito di Acqua Bene comune di Bari ci parlerà dell’attuale forma giuridica privatistica della Società Acquedotto Pugliese (AQP), dei rischi della sua definitiva privatizzazione e del percorso di RiPubblicizzazione che invece si vuole proporre e innescare dopo l’esito positivo e insperato (per il raggiungimento del Quorum) del Referendum del 2011;

Felice Santarcangelo dei Comitati dalla Basilicata, con il Comitato di Senise (luogo in cui è situata l’omonima diga di Montecotugno che disseta mezza Puglia) racconterà l'esperienza della difesa dell'Acqua dalle trivellazioni petrolifere in Basilicata e la volontà di stabilire una Economia Solidale tra i cittadini lucani e pugliesi al fine di preservare il Bene Comune, insieme alle istituzioni;

Il dr. Prisco Piscitelli, medico epidemiologo, moderatore della serata, introdurrà il tema della necessità di tutelare la Risorsa Idrica del Salento;

Il dr. De Filippis, direttore del dipartimento di prevenzione della ASL Lecce relazionerà sulle fondate motivazioni che stanno portando gli enti preposti ad approfondire lo stato di conoscenza della falda acquifera (oggetto del Progetto M.I.N.O.R.E. – acronimo di Monitoraggi Idrici Non Obbligatori a livello Regionale – già sottoscritto da tutti i Sindaci salentini);

Ospiti della serata: i Consiglieri Regionali Mario Pendinelli e Cristian Casili (Vicepresidenti della Commissione Ambiente del Consiglio Regionale), che dialogheranno col dott. Luigi Russo, giornalista e presidente del CSVSalento oltre che di Eurispes Puglia.

Marta Innocente di Acqua Bene Comune - Beni Comuni - Alezio (LE)

L'incontro pubblico di Alezio è parte integrante delle iniziative previste per il 27 maggio a sostegno della manifestazione che si terrà a Matera, promossa e oganizzata dalla Rete Appulo-Lucana "Salva l'Acqua", e sostenuta dal Prof. Riccardo Petrella.



Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 894 times

Utenti Online

Abbiamo 1192 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine