ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 20 Novembre 2017 02:50

Statte (Taranto) Gli amici di Beppe Grillo «Sindaco e Assessore su Mater Grazie a che gioco stiamo giocando?»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato pervenuto dal meetup Amici di Beppe Grillo di Statte, comune alle porte di Taranto.

Seguire i modi di fare del Sindaco di Statte e della sua simpatica Giunta è diventata compito difficile, si fa fatica a seguire una logica nei loro comportamenti schizofrenici, cioè che viene detto la sera è smentita la mattina e viceversa, ma andiamo per ordine

Venerdì 20 ottobre nel corso di una conferenza stampa furono presentati i risultati della mappatura di circa 6500 ettari del territorio di Statte sul quale furono effettuati circa 400 carotaggi, a cui partecipano i referenti dell’Ufficio Ecologia e Ambiente del Comune, il consulente del progetto ing. Federico Cangialosi, l’assessore all’Ambiente Angelo Miccoli e il Sindaco Franco Andrioli,

Dichiarava l’assessore Miccoli con tono inquieto in quell’incontro con la stampa “Un lavoro che oggi ci consente di porre in atto misure di prevenzione per alcune aree e chiedere l’immediata bonifica di altre in cui le implicazioni sulla salute pubblica abbinate al grado di contaminazione dei terreni rende il rischio inaccettabile.

“Non si tratta solo di una doverosa comunicazione istituzionale - diceva il Sindaco di Statte Andrioli sempre all’interno della stessa conferenza stampa - ma di una fotografia dettagliata del quadro attuale che non potrà che vedere l’amministrazione pubblica accanto alla comunità che negli anni ha subito gli effetti di questo stillicidio di contaminanti”.

Quindi avanti verso il risanamento e le conseguenti misure limitative del fenomeno dell’inquinamento ambientale e territoriale e invece no

Con sorpresa apprendiamo che lo scorso 29 settembre il Comune di Statte ha espresso parere favorevole al progetto presentato dalla società Ilva Spa, in merito alla richiesta di esecuzione, proroga e ampliamento della cava in località Mater Gratiae.

Che dire…gli uomini politici sono uguali dappertutto, pronti a genuflettersi alla "grande industria” rispondendo obbedisco, invece di rappresentare i diritti la propria comunità con schiena dritta, e tutelare la salute e la salvaguardia dell’ambiente ad ogni altro tipo di interesse

 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 963 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1212 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa