ANNO XII  Gennaio 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 13 Dicembre 2017 07:25

Ferrara alle prese con la nuova tariffazione dei rifiuti, esempi di calcolo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

AMBIENTE E RIFIUTI - Illustrate le modalità di applicazione da sindaco Tagliani e ass. Ferri  Nuova tariffa puntuale di raccolta rifiuti: numero conferimenti, parametri di calcolo e dettagli sui cassonetti

Si è svolta ieri mattina, martedì 12 dicembre 2017 in residenza municipale, una conferenza stampa sul tema della nuova tariffa puntuale di raccolta rifiuti del Comune di Ferrara. All'incontro con i giornalisti sono intervenuti il sindaco Tiziano Tagliani, l'assessora comunale all'Ambiente Caterina Ferri e il dirigente comunale del Servizio Ambiente Alessio Stabellini che hanno illustrato ai giornalisti le novità principali relativamente alle nuove modalità di applicazione della tariffa, in vigore dal prossimo 1 gennaio 2018, dettagli che verranno illustrati nei prossimi giorni ai consiglieri comunali e ai rappresentanti delle categorie commerciali e di associazioni cittadine.

E' stato sottolineato come già in questo primo anno di applicazione della tariffa, sulla base delle prime simulazioni, vi saranno dei sensibili risparmi per molte famiglie ferraresi, in base alle diverse tipologie. Sono stati infatti fissati dei parametri che tengono conto di una quota fissa calcolata sulla base dei metri quadri della superficie domestica che incideranno per il 75% della tariffa stessa (quota fissa), mentre il 25% riguarda il calcolo dei conferimenti annuali a calotta di rifiuto indifferenziato (volume massimo 30 litri a conferimento) stabilito in base al numero di componenti del nucleo famigliare e all'analisi dei conferimenti medi effettuati in questo periodo sperimentale. Ne è scaturita una tabella che indica il numero di svuotamenti fissati per famiglia in base ai componenti: 1 componente - 36 conferimenti, 2 comp. - 46 conf., 3 comp. - 52 conf., 4 comp. - 58 conf., 5 comp. - 64 conf., 6 comp. e oltre - 70 conferimenti). Il risparmio per le famiglie e le imprese commerciali ferraresi - hanno affermato sindaco Tagliani e ass. Ferri - saranno maggiori negli anni successivi quando l'applicazione della tariffa sarà "a regime" e il calcolo della tariffa sarà maggiormente calibrato sul numero dei conferimenti effettuati.

Le famiglie con bambini (0-36 mesi) o anziani (con apposita certificazione sanitaria) avranno un ulteriore bonus di 200 conferimenti all'anno.

Ogni eventuale conferimento extra per tutte le utenze domestiche e non domestiche costerà 1,80 (sacco volume massimo 30 litri).

Sono previsti 20 nuovi cestini per i rifiuti relativi a deiezioni canine nei luoghi di sgambamento e in quelli più frequentati da questo tipo di utenza; verranno realizzati inoltre fori ovali nei cassonetti per consentire il conferimento di piccole quantità di rifiuto indifferenziato (deiezioni animali, altri rifiuti 'da passeggio') senza utilizzare la carta smeraldo.

Le lettiere dei gatti potranno essere conferite nel cassonetto dell'umido se sono di origine vegetale. E' ipotizzato un incentivo ai proprietari di animali domestici che acquisteranno lettiere di origine vegetale attraverso un apposito contributo.

Tutto il sistema verrà continuamente monitorato dal Comune insieme ad Hera per ottenere il migliore risultato possibile negli anni che verranno in modo tale che la tariffa sia ricalcolata in base agli effettivi conferimenti cittadini. Per le imprese verrà istituito, su proposta di CNA, un osservatorio che disporrà per il 2018 di un fondo di 150mila euro a sostegno delle aziende interessate da eventuali aumenti tariffari indipendenti dalla volontà degli imprenditori, e che sensibilizzerà gli operatori commerciali ad effettuare al meglio la raccolta differenziata e attenere così i massimi benefici tariffari. Anche Hera sarà impegnata nell'incontrare e affiancare i gestori delle attività commerciali per verificare se hanno scelto il contenitore adeguato e per ottimizzare le tariffe.

>> DOCUMENTAZIONE scaricabile in fondo alla pagina (contiene anche tabelle)

   

Allegati scaricabili:

tariffa_puntuale_rifiiuti_comunefe_2018_confstampa12dic2017.zip

tabella_utenza_domestica_raffronto.zip

Facebook Tweet LinkedIn Google + ShareThis

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 372 times

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Rincari: il sacchetto e il paraocchi

 

Utenti Online

Abbiamo 1899 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa