ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 01 Gennaio 2018 10:44

Milano – Alla Laconta «Corso di danze popolari del Sud Italia»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Tenutoda VALENTINA PANERA, a cura del Gruppo Danze Popolari Milano dell'Associazione La Conta, che avrà luogo, IL VENERDÌ, per 5 lezioni, dal 12/1/2018, dalle 20,30 alle ore 22,00 circa, presso la CGIL Salone Di Vittorio - Piazza Segesta 4, con ingresso da Via Albertinelli 14a Milano.

In particolare verranno insegnate da VALENTINA, in questo primo ciclo di cinque lezioni, la pizzica tradizionale Salentina e, a seguire, la tammuriata dell'agro nocerino sarnese, la tarantella montemaranese e tarantella calabrese.Inpoco tempo si imparerà a ballare e ci si lascerà trasportare dal suono incalzante del tamburello e dall’energia che queste danze infondondono! La pizzica e le tarantelle sono adatte a tutti anche a chi non ha mai ballato ed ha voglia di sperimentarsi.

La Pizzica tradizionale salentina

La pizzica è la tarantella  tipica dell’area salentina ma diffusa in tutta la provincia di Lecce fino ai territori di Brindisi e Taranto con forme pressoché analoghe e con poche varianti locali. 

Era la tipica musica di divertimento che animava le feste patronali o stagionali, le feste private, eventi particolari della vita come matrimoni, battesimi, ecc. La sua peculiarità sta nel ritmo più ossessivo, in quanto le terzine vengono tutte accentuate. Nel repertorio tradizionale salentino con il ritmo della pizzica-pizzica si eseguivano canti d'amore, di lavoro, di protesta, di invettiva o dileggio, stornelli e rime varie, che potevano inventarsi anche sul momento. Tutto dipendeva dall'estro e dalla capacità d'improvvisazione degli esecutori.

Struttura del corso:

• tecniche delle danza: passi base e varianti, postura corpo e uso delle braccia, uso del fazzoletto…

• struttura coreutica: il Giro grande e avvicinamenti (corteggiamento), relazione con lo spazio circolare, rapporto tra i danzatori.

• linguaggio della danza: rapporto danza e ritmo, gestualità maschile e femminile, espressività personale e convenzione.

Informazioni varie per il corso

Le lezioni, di questo primo ciclo, si terranno nei seguenti venerdì: il 12/1, il 19/1, il 26/1, i 2/2 e il 9/2/2018. Seguiranno altri cicli di lezioni per tutto il 2018, sempre con il modulo di cinque incontri, con esclusione della pausa estiva, nelle date che verranno comunicate in seguito;

Sarà richiesto a ciascun partecipante un contributo economico minimo per l’Associazione La Conta;

Si consiglia vestiti comodi  con scarpe adeguate per la danza e, per le donne, meglio se con gonna e foulard.

VALENTINA PANERA - nata a Milano nel 1986, inizia a ballare danze popolari da bambina quando, nel paese di sua madre, scopre la Tarantella di Montemarano, una danza popolare di cerchio che crea allegria e aggregazione.

Nel 2007 inizia a studiare Danze Popolari, segue corsi, stage e festival in tutta Italia. Poco più tardi scopre e studia le Danze Europee e la bellezza di poter danzare con felicità e gioia in coppia e in cerchio.

Valentina studia Scienze dell’Educazione e approfondisce, grazie ai suoi studi, tematiche legate alla pedagogia del corpo e all’antropologia approfondendo la nascita delle Danze Popolari. Viaggia per poter conoscere meglio alcune tradizioni e alcune Tarantelle, potendole vedere e studiare dove sono nate.

Oltre a ballare danze popolari, ha studiato Tribal Fusione sperimenta altre forme di danza che  ampliano la tematica a lei cara, quella legata alla percezione corporea e alla sua educazione. Attualmente sta conseguendo il brevetto di "Giocodanza".

Per informazioni e iscrizioni scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">'+addy_text4639+'<\/a>'; //--> oppure presentarsi nella sede sopra indicata nell'orario della  prima lezione e rivolgersi ai coordinatori presenti.

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1500 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1118 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa