ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 17 Agosto 2015 17:05

Lucca - Rabarama a Seravezza

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Un nuovo importante appuntamento per VolareArte.

La Fondazione Henraux, in collaborazione con Toscana Aeroporti, Vecchiato Arte, Fondazione Terre Medicee e Comune di Seravezza, richiama ancora una volta l’attenzione del mondo dell’arte e del territorio sull’evento che vede protagonista la scultrice italiana Rabarama e le sue suggestive e affascinanti figure monumentali in marmo bianco.

Immortale” e “Raccolto” ritornano ai piedi del Monte Altissimo, il “grembo” da cui sono nate, per essere installate a Seravezza, in Piazza Carducci, proprio in quel territorio da cui deriva il prezioso marmo bianco con cui sono realizzate.

Seravezza, grazie ad un’attenta programmazione culturale, è certamente uno dei luoghi maggiormente ammirati e visitati della Versilia. La sua vocazione del fare cultura si esprime da sempre con le imperdibili proposte espositive del Palazzo Mediceo, Patrimonio Mondiale dell’Unesco, che accoglie migliaia di visitatori ad ogni anno.

Dal 20 di agosto, e fino al 2017, ad accogliere il pubblico della cittadina versiliese saranno le sculture di Rabarama, già ammiratissime nei due anni della loro prima esposizione all’Aeroporto di Pisa per la seconda edizione di VolareArte.

Dalla dichiarazione di Paolo Carli, Presidente di Fondazione Henraux, si evince come l’attività di promozione di VolareArte abbia una forte valenza per la Fondazione stessa: “Abbiamo voluto dedicare l’estate del 2015 ad uno dei nostri progetti più importanti, VolareArte. A giugno l’Aeroporto di Pisa si è vestito di nove sculture monumentali di Park Eun Sun; da luglio, il Comune di Forte dei Marmi, ospita in una delle piazze più belle della città “Generazione 2014”, sempre di Park Eun Sun, che celebra l’avvio della terza edizione di Volare Arte. La nuova inaugurazione di agosto, con l’installazione di Rabarama a

Seravezza, grazie all’accoglienza e alla collaborazione della Fondazione Terre Medicee e del Sindaco di Seravezza, Ettore Neri, ci conferma come l’attività della Fondazione Henraux sia di respiro internazionale e, altresì, fortemente radicata nel suo territorio. Questo è il nostro obiettivo, portare agli occhi del mondo la preziosità del nostro marmo e delle nostre cave, ma anche renderle fruibili nel territorio di appartenenza”.

Anche Ettore Neri, Sindaco di Seravezza, sottolinea con le sue parole l’importanza dell’iniziativa: “La collaborazione tra Fondazione Terre Medicee e Fondazione Henraux è uno dei momenti qualificanti delle politiche di valorizzazione culturale e artistica del nostro Comune. VolareArte da diversi anni propone presso l'aeroporto di Pisa a milioni di viaggiatori la nostra azienda più rappresentativa, le qualità artigianali e artistiche del lavoro del marmo e le suggestioni della Versilia.

Le opere di Rabarama nel cuore del centro storico di Seravezza sono adesso ulteriore elemento di attrazione e prestigio e di concreta espressione del progetto d'area de La via dei Marmi e di Michelangelo”.

In particolare, dal 20 di agosto vi sarà una motivazione in più per visitare la Città di Seravezza, oltre alle sue naturali bellezze, oltre alle qualificate proposte espositive e ai monumenti storici che la città conserva, sarà possibile ammirare le splendide figure di Rabarama, artista molto amata dal pubblico italiano e internazionale, così come confermato da ogni sua esposizione che attrae moltissimi visitatori.

Si ringrazia TENAX per il fattivo sostegno all’iniziativa.

Read 655 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 983 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa