ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 06 Aprile 2018 10:05

San Giorgio Jonico (Taranto) – Conferenza stampa 9 aprile Sala Ex Giunta Provincia per il libro di Gaetano Appeso

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Conferenza stampa presso la Sala Ex Giunta della Provincia di Taranto, Lunedì 9 aprile, ore 10.30.

 All’incontro parteciperanno l’Autore Gaetano Appeso, l’Ammiraglio Francesco Ricci (Autore prefazione), Antonio Dellisanti (Editore libro), Anna Maria Montinaro (Presidente Associazione Presìdi del Libro) e Raffaello Castellano (Responsabile Presidio del Libro di San Giorgio Jonico).

MOTIVAZIONE CANDIDATURA:

Il Presidio del Libro di San Giorgio ha deciso di candidare “Mesoamerica. Sulle tracce del Serpente Piumato”, per la forte convinzione che questo taccuino di viaggio possa offrire la possibilità di esplorare mondi distanti da noi, con occhi diversi ed il cuore aperto. Il suo racconto conduce all’interno della scoperta emotiva di luoghi e culture affascinanti e misteriose, in un cammino, che non è più solo un itinerario da seguire, ma un vero e proprio percorso all’interno di noi stessi. 

Qui il comunicato della presentazione della candidatura con biografia e sinossi - Qui il comunicato dell’annuncio della vittoria

 

Nota dell’Autore

Autore di resoconti di viaggio, Ufficiale della Marina Militare, esploratore zaino in spalla, Appeso ha compiuto molti viaggi in zone remote come la foresta amazzonica e l’Australia oppure in aree desolate come la Siberia, il deserto del Gobi e il circolo polare artico. Ogni spedizione viene pianificata con mesi di anticipo; nello zaino tutto l’occorrente per essere autosufficiente: sacco a pelo, medicinali, viveri, bussola e carte geografiche. Unico compagno di viaggio il suo taccuino, sul quale descrive i luoghi naturali attraversati e le usanze delle comunità locali che, molto spesso, lo ospitano. Appeso riporta sul suo taccuino “questa comunità dell’Amazzonia è molto ospitale, hanno preparato per me del pollo, una vera rarità nel cuore della foresta. Peccato che non usano cucinare le carni. Ora mi tocca mangiare il pollo crudo, ho gli occhi puntati addosso, sono l’ospite e non posso offendere la loro generosità. Accidenti!”.

Dopo il premio letterario internazionale Città di Firenze dello scorso settembre, conseguito con il libro Tiancháo - Taccuino di un viaggio in Oriente, Appeso non tradisce le aspettative dei lettori con la sua ultima pubblicazione letteraria Mesoamerica – Sulle tracce del Serpente Piumato, che viene votato ed eletto Libro dell’Anno, nell’ambito del concorso organizzato dall’associazione nazionale Presìdi del Libro. Premio che Gaetano dedica agli studenti delle scuole italiane che hanno letto, e leggono, i suoi libri.

Da una sua mail:

“Mie cari piccoli amici e compagni di viaggio, la nostra avventura è iniziata lo scorso anno in Amazzonia, tra pollo crudo e foreste pluviali. Abbiamo, poi, continuato a viaggiare tra i deserti della Cina e le cime innevate del Tibet, fino ad arrivare alle piramidi del Mesoamerica. Un viaggio virtuale che ha contribuito a far nascere una splendida e duratura amicizia tra di noi. Se potessi, regalerei un pezzo di mondo ad ognuno di voi, un pezzo di Australia a te, un pezzo di Africa a te, per te un pezzo di Himalaya, non lo perdere, un po’ di acqua del lago Titicaca a te… Un po’, per me, è come aver viaggiato con voi. Uno di quei viaggi esplorativi che fanno stringere i denti, gioire, e piangere quando finiscono.

Grazie a tutti voi per aver preso parete a questa fantastica avventura.

Non dimenticherò mai il viso ed il sorriso di ognuno di voi. A voi dedico questo premio letterario.

Vostro amico Gaetano Appeso”.

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 593 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1226 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa