ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 19 Agosto 2015 10:43

Torino - Fassino e braccia larghe: “soddisfazione per la nomina di Enrica Pagella”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

“Una scelta che premia professionalità, competenza e dedizione della dott.ssa Pagella ed è riconoscimento alla qualità del sistema museale e culturale della città di Torino.


Radicata nella città e forte dell’esperienza maturata nella direzione di Palazzo Madama, Enrica Pagella potrà portare ora a compimento la realizzazione del Polo Reale facendone uno dei siti di eccellenza del sistema museale e architettonico del nostro Paese.
La nomina della dott.ssa Pagella è tanto più significativa perché all’interno di una coraggiosa e innovativa scelta del ministro Franceschini di affidare i principali siti museali italiani a personalità italiane e straniere di riconosciuta autorevolezza”.

Con queste parole il Sindaco di Torino Piero Fassino ha espresso soddisfazione per la nomina della dott.ssa Enrica Pagella quale nuovo Direttore del Polo Reale. 

Anche Maurizio Braccialarghe, assessore alla Cultura, al Turismo e alla Promozione della città, ha voluto esprimere il suo apprezzamento per la scelta del ministro Franceschini: “Apprendo con grande soddisfazione la scelta del Ministero dei Beni Culturali. Enrica Pagella è una studiosa di valore che in questi anni ha dimostrato una notevole capacità nella direzione e nella valorizzazione delle strutture museali del territorio, contribuendo a dare nuovo impulso alla vita culturale di Torino. Stimo Enrica perché più di molti suoi colleghi sa che la tutela del patrimonio culturale necessità di molta capacità di innovare e di coraggio aperturista. Le faccio il mio personale in bocca al lupo, nella convinzione che saprà preservare e rendere ancora più viva e popolare la presenza del Polo Reale”.

Read 887 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1229 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa