ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 24 Aprile 2018 05:01

Sassaiola Rom e spaccio di droga a Roma, Cancrini (Sap Roma) «Ecco gli effetti di una infausta politica sulla sicurezza»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Alcuni nomadi del campo rom di via dei Gordiani, sono tornati nuovamente a “giocare” al tiro al bersaglio, lanciando sassi contro le auto in corsa. L’episodio è stato denunciato da un automobilista sui social e finito sulle pagine di cronaca dei quotidiani.

Altra denuncia, la movida fuori controllo e lo spaccio di sostanze o nella zona di Trastevere, dove nello scorso fine settimana, è stata perpetrata un’aggressione nei confronti di due giovani. In entrambi i casi si rivendica maggiore presenza sul territorio di Forze di Polizia. «Da anni denunciamo il mancato potenziamento dei commissariati» fa sapere Massimiliano Cancrini, responsabile della Segreteria Provinciale di Roma del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap). «I commissariati – prosegue Cancrini – sono poli che hanno una piena conoscenza del territorio, uffici avanzati molto vicini alla gente e, i meglio deputati a contrastare questi fenomeni. Per fare ciò c’è bisogno di personale che purtroppo è carente e di mezzi e dotazioni adeguate. Purtroppo in una grande città come Roma i commissariati non sono bene equipaggiati e andrebbero potenziati, anche in vista delle frequenti aggressioni che vedono coinvolti gli operatori su strada. A tal proposito – conclude Cancrini – in occasione della Festa della Polizia, lo scorso 10 aprile, come Sap, a significare la necessità di mezzi adeguati, abbiamo regalato ai colleghi della Squadra Volante di Roma, dei guanti antitaglio, utilissimi in servizio e l’agenda professionale con il codice penale aggiornato».

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 566 times

Utenti Online

Abbiamo 934 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine