ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 26 Giugno 2018 05:51

Laura Pausini sbarca a Cuba

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Laura Pausini ospite speciale del concerto che il gruppo 'Gente de Zona' ha deciso di regalare alla Ciudad Deportiva di Cuba. Tra le altre sorprese, sempre previste per martedì 26, l'artista italiana canterà con il duo cubano, per la prima volta dal vivo nella sua versione remix, 'Nadie ha dicho', il brano che ha lanciato tutto il nuovo progetto.



CUBA - "Sin da quando ero bambina è sempre stato un mio sogno suonare a Cuba, sono felicissima di poterlo realizzare grazie all'invito dei miei amici Gente de Zona. – confessa Pausini – Quando ho iniziato la mia carriera, le prime lettere dei fan latini provenivano proprio da Cuba e da quel momento il mio desiderio di raggiungerli e cantare per loro è diventato qualcosa che sapevo di dover realizzare. Non riesco a immaginare il momento, sono davvero emozionata".

CIRCO MASSIMO - Tra meno di un mese, dopo essere stata la prima donna a calcare il palco dello Stadio San Siro nel 2007, Laura sarà la prima donna ad esibirsi al Circo Massimo in ben due serate storiche per la musica italiana: il 21 (biglietti esauriti) e il 22 luglio (ultimi biglietti rimasti). A seguire, Laura Pausini partirà per un grande tour mondiale negli Stati Uniti e in America Latina. A settembre sarà poi di nuovo in Europa per un tour nei palazzetti italiani a cui si continuano ad aggiungere, vista la grande richiesta, nuovi appuntamenti al calendario, per poi continuare nei Paesi europei. Il tour segue la release mondiale di 'Fatti sentire', ultimo album di inediti pubblicato in tutto il mondo per Atlantic/Warner Music e certificato platino, che contiene anche 'E.STA.A.TE' il nuovo singolo che ha già conquistato le radio. (Adnkronos)

 

Sei arrivato fin qui Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Agoramagazine.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di agoramagazine.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino al giorno. Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 642 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1172 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa