ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 11 Luglio 2018 00:00

Ciclone Umtiti, Francia vola in finale

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La Francia di Pogba, Mbappè e Griezmann è la prima finalista del Mondiale di Russia 2018, ma il protagonista del successo sul Belgio in semifinale per 1-0 è il difensore del Barcellona Umtiti che con un perfetto stacco di testa al 51' ha beffato Courtuis e regalato alla squadra di Didier Deschamps la finale mondiale dopo quella del 2006 e del 1998. Il Belgio comunque a provato fino alla fine a rimettere in piedi la gara, ma la difesa francese ha retto l'urto di Lukaku, Mertens, Hazard, Carrasco e De Bruyne.

Nel primo tempo si è visto un buon Belgio con la Francia uscita fuori solo nei minuti finali. Grandi protagonisti i due portieri con Lloris che salva i suoi sul tiro di Alderweireld e con Courtois che evita le beffa sull'inserimento in area di Pavard. A inizio secondo tempo è la Francia a passare: Matuidi serve in area Giroud che, spalle alla porta agli 11 metri si gira e prova il destro trovando la deviazione in angolo di Kompany. Corner battuto forte sul primo palo da Griezmann, con Umititi che si avventa sul pallone e anticipa Fellaini infilando Courtois per l'1-0. Al 56' Francia vicina al raddoppio con un contropiede orchestrato da Pogba che lancia in velocità Mbappè.

Apertura intelligente della punta del Psg per Matuidi che dal limite prova il sinistro trovando la respinta di Alderweireld. Passa un minuto e ancora i transalpini vicini al gol: bella azione tutta di prima al limite dell'area di Griezmann, Matuidi, Mbappè, Giroud col numero 10 francese che smarca col tacco la punta del Chelsea, bravo Courtois a chiudere in due tempi. Il Belgio sembra aver accusato il colpo ma prova a reagire con Mertens, da poco entrato, che dalla destra serve Fellaini che di testa anticipa Varane ma manda sul fondo.

Il tecnico del Belgio prova a inserire tutti i giocatori offensivi che ha e all'82' un gran destro di Witsel da fuori impegna Lloris che vola a respingere con i pugni. La pressione del Belgio apre grandi varchi al contropiede francese che spreca più di un'occasione con Mbappé e Tolisso, ma alla fine la Francia vince e aspetterà la vincente tra Inghilterra e Croazia.

(Adnkronos)

 

Sei arrivato fin qui Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Agoramagazine.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di agoramagazine.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino al giorno. Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 433 times

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1664 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa