ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 11 Settembre 2018 12:18

Boxe: Stefano D'Auria conquista l'XI trofeo “città di Mottola”

Written by  Alessandro Salvatore
Rate this item
(0 votes)

Un evento spettacolare che premia la voglia del ring. L'Undicesimo Trofeo “Città di Mottola” ha premiato il talento di casa Stefano D'Auria.

La Pugilistica Castellano ha visto il tributo al suo sforzo organizzativo ed alla sua attività di proselitismo formativo nel comune della provincia tarantina, al fianco della società-esempio Quero-Chiloiro, nel successo del suo atleta Senior 64 D'Auria, la cui prestazione nei confronti di Luigi Marchitelli (Eventi Sportivi Conversano) è stata giudicata la migliore dell'evento dilettantistico interregionale.

L'undicesima edizione del Trofeo “Città di Mottola” è andata in scena sabato 8 settembre in una gremita e partecipe piazza XX settembre.

La riunione è stata organizzata da Pugilistica Castellano e Quero-Chiloiro Taranto, con il contributo dell'Amministrazione comunale che, attraverso i suoi rappresentanti nell'evento, ha assicurato il sostegno alla Pugilistica Castellano, “affinché possa proseguire – è stato detto – la sua preziosa attività sportiva, promossa dai tecnici Francesco e Giandomenico Castellano, garantendo l'utilizzo della palestra della scuola Don Milani, con la quale è in corso una dialogo costruttivo atto a tenere in piedi la realtà della boxe, strategica sotto il profilo formativo”. Dopo l'anteprima delle gare di light boxe, l'inno nazionale con protagonisti gli allievi del vivaio locale ha dato il via agli otto match del Trofeo “Città di Mottola” di boxe, che ha lanciato sul ring gli allievi delle società Pugilistica Castellano Mottola, Quero-Chiloiro Taranto, Pugilistica Taranto, Thunder Boxing Club Pagani, Pugilistica Francavillese ed Eventi Sportivi Conversano.

Questo lo score dei match: pareggio tra la rientrante all'agonismo dopo due anni d'inattività l'Elite II Serie 60 kg Roberta Di Molfetta (Quero-Chiloiro) contro Antonia Pepe in un match tra tecnica ed aggressività che ha premiato la bravura della tarantina; sconfitta dell'Elite 75 kg Giuseppe Fico (Quero-Chiloiro) dopo un anno di inattività per mano di Manuel Giordano (Thunder Boxing); il Senior 64 kg Stefano D’Auria (Pugilistica Castellano) ha battuto con autorità Luigi Marchitelli (Eventi Sportivi Conversano); successo del Senior 75 kg Giuliano Galeone (Quero-Chiloiro) su Simone Novi (Thunder Boxing); vittoria del combattivo seppur febbricitante Senior 75 kg Hisham Tosom (Quero-Chiloiro) nei confronti di Salvatore Santangelo (Thunder Boxing); pareggio dello Junior 60 kg Daniel Mele (Quero-Chiloiro) nel derby con Marcello Fico (Pugilistica Taranto), guidato all'angolo dal padre Giuseppe in precedenza in veste di agonista; sconfitta del Senior 81 kg Fusillo (Boxe Le Torri Bologna) alla terza ripresa per ko da Michael Zizzi (Pugilistica Francavillese); lo Youth 64 kg Francesco Marinotti (Pugilistica Francavillese) ha battuto Roberto Sciannamblo (Eventi Sportivi Conversano).

SABATO 15 TERZO ATTTO TRA I PRIMI DUE CLUB D'ITALIA

Sabato prossimo 15 settembre la Quero-Chiloiro Taranto sarà ospite a Rivarolo Canavese (Torino) della società campione d'Italia Boxe Canavesana. Si tratta della terza sfida ravvicinata tra le prime due società di Merito 2017 del pugilato italiano Quero-Chiloiro (seconda) e Canavesana (prima). La società tarantina conduce per 2-0 sinora il confronto tra le due. Questo rinnovato evento con i due club precederà di una settimana un caldissimo weekend, che vedrà protagonisti i pugili della Quero-Chiloiro: l'assalto al titolo italiano dei Medi di Marco Boezio il 22 settembre al Foro Italico nei confronti del detentore del titolo Mirko Geografo; il Trofeo Coni+Kinder - Olimpiade italiana under 14 - a Rimini dal 20 al 22 settembre; i Campionati regionali School Boys, Junior e Youth dal 20 al 22 a Terlizzi, nel barese.

Domenica 16 settembre la Quero-Chiloiro parteciperà infine alla riunione dilettantistica nazionale promossa nell'emiliana Guastalla, con l'organizzazione della Boxe Guastalla Paolo Motta.

Read 294 times

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1583 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa