ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 25 Ottobre 2018 00:00

Ragazza morta, Lega Lazio «responsabili devono marcire in galera»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Roma - Durigon, Zicchieri, Tripodi e Nardi: ''Incontreremo la famiglia di Desirée'' - Reazioni di fronte all'efferato crimine su una ragazzina in un quartiere degradato.

ROMA, 24 OTT - ''Chiunque abbia tolto la vita di Desirée Mariottini, drogandola e violentandola, deve marcire in galera. Sentiamo la responsabilità istituzionale di mettere in campo tutte quelle iniziative per assicurare la sicurezza nelle nostre citta', a partire da Roma invasa da sbandati, immigrati, abusivi e spacciatori. Purtroppo il quartiere San Lorenzo e' l'emblema dell’illegalità, dove la classe dirigente del passato ha immense responsabilità anche perché abbiamo assistito alla difesa di un'anarchia senza precedenti. Siamo a disposizione della famiglia della ragazza, che incontreremo presto. Siamo distrutti dal dolore! Non si può morire così!''. Così, in una nota, il sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon, il vicecapogruppo della Lega alla Camera e coordinatore regionale Francesco Zicchieri, il capogruppo del Carroccio in Regione Lazio Orlando Angelo Tripodi e il coordinatore del partito di Cisterna di Latina Andrea Nardi.

Read 679 times Last modified on Giovedì, 25 Ottobre 2018 05:26

Utenti Online

Abbiamo 1133 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine