ANNO XII  Novembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 06 Novembre 2018 13:22

Taranto – Ausiliari del traffico senza flessibilità, multe a gogò per chi parcheggia sopra le righe

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Andare sopra le righe spesso lo si fa per distinguersi fra la massa, attenzione a farlo con l'auto perché ora a Taranto, se parcheggiate anche a pettine su una fila spettinata, arrivando al Borgo di sera col diluvio, vi prendete una multa di 41 euro (28 se pagata nei 5 giorni, 57 euro se pagata dopo l'invio del verbale).

In un articolo degli amici della Ringhiera che si sono dati da fare per chiedere spiegazioni all’ufficio stampa dell’Amat, è stato loro comunicato che ora gli ausiliari hanno ricevuto disposizioni di essere più elastici sull’argomento a meno che non ci siano casi evidenti come, ad esempio, un mezzo in sosta a cavallo di due posti auto.

5. Nelle zone di sosta all'uopo predisposte i veicoli devono essere collocati nel modo prescritto dalla segnaletica. 

Questo è l’articolo che pedissequamente viene applicato e che va, comunque, interpretato nella sua ragione fondante, ovvero, nella cura degli spazi di sosta previsti in modo di non garantire a chi, in modo plateale, parcheggi lasciando molto spazio a destra e sinistra per agevolare l’uscita dall’auto,  questo nel caso il parcheggio sia a pettine, mentre, se  fuori dalle righe, quando  è orizzontale, restringendo la carreggiata e creando problemi di sicurezza nella viabilità. Questo è.

Avere la multa per un parcheggio libero, trovato dopo aver girato per una buona mezzora sotto la pioggia, non sapendo che la fila a pettine è spettinata è cio che, chi abita al Borgo, non vorrebbe avere. 

Chiediamo al presidente dell’Amat cosa intenda l'azienda per elasticità, visto che il parcheggio era completamente occupato dalle auto e gli ausiliari hanno contato due centimetri di ruota al sottoscritto e anche all’altr’auto accanto alla mia, che aveva ristretto il parcheggio. Gradiremmo una risposta.Grazie

Read 723 times Last modified on Mercoledì, 14 Novembre 2018 08:03

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1526 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa