ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 19 Giugno 2019 04:10

BlaBlaCar lancia il “BlaBlaBus”. Viaggiare in bus potrebbe diventare ancora più conveniente

Written by 
Rate this item
(0 votes)

BlaBlaCar, nota startup francese dedita al car pooling dal 2004, ha lanciato la sua linea BlaBlaBus. Si chiama così il nuovo player europeo della lunga percorrenza in autobus, “costola” del brand di carpooling Blablacar.

Blablabus, secondo quanto annunciato recentemente dai vertici di Blablacar, ha l’obiettivo di arrivare a servire sessanta città di Germania e Benelux da qui al 2020.

Le prime corse sono state proposte in Belgio, anche per 99 centesimi. E BlaBlaBus potrebbe raggiungere anche l'Italia. L'azienda, infatti, aprirà entro la fine dell’anno 70 linee e 400 sedi in tutta Europa. L’obiettivo  è diventare "leader nel mercato del trasporto su strada", grazie alla combinazione tra bus e car sharing e se offrirà in breve tempo un’ampia rete in tutta Europa e a prezzi bassissimi. Ciò che fa la differenza nella scelta del cliente è il prezzo. Infatti l’azienda prevede di lanciare le sue prime linee nel secondo trimestre di quest’anno, puntando su prezzi low cost per rubare utenza a Flixbus. Il modello di business sarebbe analogo a quello di Flixbus, ovvero basato sulla collaborazione con vettori locali. L’arma segreta di Blablabus sarebbe la possibilità di integrare i biglietti dei viaggi in autobus con i tragitti in carpooling.“BaBlaCar è un marchio relativamente noto in Germania. Ha una rete di carpooling abbastanza fitta con più di quattro milioni di passeggeri all’anno”, ha detto Nicolas Brusson, CEO di BlaBlaCar, secondo quanto riportato dal giornale francese “Echos”. Ma in fila per prendersi una fetta della “torta di mercato” europea ci sarebbe anche l’italiana Marino Bus, che recentemente ha ricevuto la licenza per una linea da Torino a Lussemburgo. Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, la “guerra dei prezzi” sembra appena iniziata. Un mercato in cui il nuovo marchio BlaBlaBus con l’italiana Marino Bus,  promettono di fare un’agguerrita concorrenza alla tedesca Flixbus.

Read 572 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1143 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa