ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 24 Giugno 2019 18:26

Gran Gala Finale per l’Ostia International Film Festival 2019 miglior film “Ninna nanna”. miglior attrice Francesca Inaudi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Grandi artisti hanno contribuito alla quattro giorni di Festival, iniziati nella fantastica location di Cineland il 20 Giugno con la proiezione dei  tre lungometraggi Finalisti: Volition, Daitona e Ninna nanna. Nella stessa serata l’anteprima nazionale della 20th Century Fox :Stuber un autista d’assalto ed il corto “Core Nero”.

Il 21 è stata la volta dei tre cortometraggi finalisti: La Macchina Umana, Le avventure di Mr. Food e Mrs.Wine ed Eva. Giulio Mancini è stato l’anfitrione della serata dedicata ad Ostia nel Cinema, seguendo le opere dei grandi maestri del cinema, da Fellini a Sordi a Verdone. A suggello della stupenda serata il Premio alla Carriera ad un intramontabile Lando Buzzanca.

Il 22 giugno è stato un giorno speciale. Supereroi cinematografico ed in carne ed ossa si sono alternati sul palco. La SuperheroLine moderata dall’ineguagliabile Andrea Guglielmino e da Nico Toffoli ha visto protagonisti i Cinecomics. In sala Emanuele Di Giorgi, Luigi Parisi, Giancarlo Caracuzzo, insignito del Premio Superheroline 2019 con il suo supereroe “Boogeyman”. Con loro Ciera Foster, statuaria attrice americana protagonista della Serie Tv “Ninjak” della Valiant Entertainment. Il premio sportivo dell’anno è stato consegnato ad Emiliano Parisi in occasione della proiezione del docufilm  a lui dedicato “Tizzo la storia di un campione”. Nella stessa sera prima di Bohemian Rapsody, è stato proiettato il corto fuori concorso “Wings”.

Domenica 23 un gala night con Red Carpet e Photocall prima della cerimonia condotta dalla splendida Metis Di Meo, e da Nico Toffoli, presidente del Festival. Nel Gala Night sono stati premiati il miglior video Cinema e Musica di Sergio Cammariere “La fine di tutti i guai” con regia di Cosimo Damiano Damato. La Madrina Ilenia Pastorelli ha ricevuto il premio Personaggio Femminile dell’anno mentre Massimiliano Bruno è stato premiato come Personaggio cinematografico dell’anno. A seguire le premiazioni Ufficiali OIFF 2019:miglior attore Adrian Glynn, miglior attrice Francesca Inaudi, miglior Regia Tony Dean Smith, miglior cortometraggio “La Macchina Umana” con Premio “Cinecittà Panalight”, e miglior film “Ninna nanna”. Il premio Fabrizio Frizzi per Miglior conduttore Tv dell’anno è stato vinto da Metis Di Meo.Ospite premiatore Luca Verdone, in sala: Monica Picca capo gruppo al Decimo Municipio per la Lega Salvini, il nostro editore e direttore Umberto Calabrese, e la nostra direttore editoriale la Prof.ssa della Iesa Nunzia Auletta, appena arrivati da Caracas per l'occasione, legatissimo a Ostia Umberto Calabrese autore del libro l'Architettura ad Ostia  ci dichiara: "Un iniziativa a cui non potevo mancare e ringrazio Nico Toffoli Presidente del Festival, e il suo comitato esecutivo Simona di Sarno e Massimiliano Mambor  per questo rilancio culturale di Ostia ai massimi livelli augurando all'Ostia International Film Festival un futuro radioso!"

Il festival è organizzato in collaborazione con Giuseppe Ciotoli, Patron di Cineland, Antonio Flamini  Direttore Artistico, Francesca Piggianelli Direzione Festival ed Organizzazione,  Metis Di Meo Conduttrice, Simona di Sarno e Massimiliano Mambor Comitato Esecutivo, Nico Toffoli Presidente del Festival.

Grande rilievo per i Patrocini della Regione Lazio, della Roma Lazio Film Commission, Assonautica, Ascom, Confcommercio e X Municipio. Main Sponsor Unicredit che ha contribuito in maniera decisiva alla riuscita del Festival. Gli altri sponsor: Ostia Holiday di Federico Salomone, Plex Design, Pallotta Gioielli, Manicromio, National Service Group, media partner inviato speciale Gianni Gadaleto, Coming Soon e Influencer.

 

Read 506 times Last modified on Lunedì, 24 Giugno 2019 22:58

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1233 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa