ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 27 Luglio 2019 14:47

Pallanuoto, Italia batte Spagna 10-5: il Settebello è campione del mondo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L'Italia di pallanuoto maschile trionfa a Gwangju. Il Settebello allenato da Alessandro Campagna vince la medaglia d'oro al Mondiale battendo la Spagna 10 a 5 in finale. Per la nazionale italiana è il quarto titolo iridato, otto anni dopo l'ultimo, conquistato a Shanghai. Dai parziali (2-2, 5-3, 8-4) emerge la superiorità dimostrata del gruppo azzurro. La vittoria è stata festeggiata da tutto lo staff, compreso il ct, con un tuffo nella piscina insieme con la squadra neocampione.

Campagna "partita perfetta, ragazzi esemplari" - "Partita perfetta in una giornata perfetta. Oggi dovevamo fare venire fuori la nostra personalità e il nostro ritmo e i ragazzi sono stati esemplari". Così il Ct dell'Italia di pallanuoto, Alessandro Campagna, dopo il trionfo nella finale del Mondiale. "Quando vedi i giocatori che fanno tutto quello che prepari, vuol dire che sei un allenatore fortunato", ha proseguito, dicendosi poi "orgoglioso" di aver partecipato, da giocatore o tecnico, a tre dei quattro titoli iridati vinti dal Settebello. "Non stavamo bene all'inizio del torneo - ha affermato ancora - ma abbiano saputo soffrire e nella sofferenza siamo venuti fuori. Anche oggi c'è stato un arbitraggio discutibile, con 16 espulsioni a sei a nostro sfavore. Questo mondiale è stato un buon allenamento in vista delle Olimpiadi del prossimo anno, dove la pressione e la sofferenza saranno tripli". "E' un Italia - ha concluso Campagna - che rende orgogliosi tutti gli italiani". 

L'Italia vince la medaglia d'oro ai campionati del mondo di pallanuoto di Gwangju. Il Settebello domina in finale la Spagna per 10-5 in un match sempre guidato dalla squadra di Campagna. Le reti degli azzurri portano la firma di Echenique, Figlioli, Renzuto, Aicardi, Di Fulvio, Bodegas e Luongo e Dolce autori di una doppietta. Per l'Italia è la quarta medaglia d'oro conquistata nella rassegna iridata coreana, dopo le tre arrivate nel nuoto a stile libero grazie a Simona Quadarella nei 1500, Gregorio Paltrinieri negli 800 e Federica Pellegrini nei 200.

 E' il quarto mondiale azzurro dopo Berlino 1978, Roma 1994, Shanghai 2011, il secondo con Campagna allenatore, che ne ha vinto uno anche da giocatore nel '94. E' la settima medaglia della storia della squadra azzurra più titolata dello sport italiano. Pronti-via e subito azzurri in gol. Trenta secondi e dopo l'espulsione di Aicardi al centro, l'extraplayer passa dalle mani di Di Fulvio che scarica a Luongo per l'1-0 da posizione cinque. Un minuto e cinquanta secondi e Perrone pareggia da cinque metri alla prima superiorità iberica concessa per fallo grave di Figari (1-1).
 

"Campioni del Mondo! Un Settebello spaziale batte la Spagna 10-5 e conquista il 4° titolo iridato della storia. Merito di un gruppo fantastico guidato da Sandro Campagna, tra i più grandi di sempre. Il tricolore che sventola lassù è da brividi. Grazie ragazzi". Così su Twitter il presidente del Coni, Giovanni Malagò, celebra il trionfo mondiale.

"Il #Settebello torna sul tetto del mondo dopo otto anni. Un altro oro che impreziosisce il medagliere azzurro ai Mondiali di #Gwangju2019 dopo i trionfi di Simona Quadarella, Gregorio Paltrinieri e Federica Pellegrini. Grandi ragazzi, grande Italia", commenta scrive su Twitter il premier Giuseppe Conte.

Settebello campione del mondo

Read 218 times Last modified on Sabato, 27 Luglio 2019 14:56

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1295 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa