ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 09 Settembre 2015 21:06

Taranto - Conclusione positiva del tavolo "Paisiello" di Taranto: revocata mobilità

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Comunicato della Regione Puglia 

Conclusione positiva per il tavolo sull’istituto musicale “Paisiello” di Taranto che si è tenuto presso la Provincia. Alla presenza del sottosegretario all’Istruzione Angela D’Onghia, del presidente della Provincia Tamburrano, del capo di Gabinetto del presidente Emiliano, Claudio Stefanazzi e dell’assessore regionale Gianni Liviano, la riunione di oggi ha sbloccato la questione relativa alla mobilità del personale, che avrebbe pregiudicato l’avvio dell’anno scolastico e quindi messo in pericolo l’esistenza stessa dell’istituzione.

Come si ricorderà, la Regione e il Ministero della Pubblica Istruzione avevano deliberato di erogare una tantum un milione di euro a testa per garantire la prosecuzione delle attività, in vista della statalizzazione del “Paisiello” che dovrà passare dalla Provincia al Ministero, diventando così un vero conservatorio di musica. La Provincia ha però finora mantenuto la decisione di mandare in mobilità il personale, in massima parte composto da docenti.

La revoca della mobilità era però uno degli impegni che avrebbero consentito lo sblocco dei fondi di Regione e Ministero. L’impasse è stata risolta oggi con l’impegno della Provincia al ritiro delle procedure di mobilità che consente così la continuità nei rapporti di lavoro. Il presidente Emiliano e l’assessore Liviano hanno commentato positivamente i risultati della riunione di oggi a Taranto e hanno ringraziato tutte le parti in campo che hanno consentito lo sblocco e la risoluzione della vertenza. La vertenza Paisiello – hanno concluso – potrebbe rappresentare un utile banco di prova per la collaborazione interistituzionale nella risoluzione di questioni relative alla legge “Del Rio” e al personale proveniente dalle Province".

Read 660 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1166 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa