ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 10 Settembre 2015 16:36

Piacenza - Il quartiere Roma in movimento: un progetto per la sicurezza e la promozione sociale

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Tra le varie iniziative in programma, verranno aperti un presidio di quartiere in via Torricella a supporto delle famiglie residenti e un nuovo centro giovanile in via Capra (spazio Belleville).

Il progetto “Il Quartiere Roma in movimento” è nato con l’obiettivo di favorire la convivenza e l’integrazione tra vecchi e nuovi residenti e cittadini utilizzatori, aumentare la sicurezza (oggettiva e percepita) e migliorare la qualità della vita di quartiere.
L’iniziativa si compone di più interventi, articolati sul territorio, volti a promuovere e ad alimentare alcuni servizi:

  • l’apertura e la gestione di un presidio nel quartiere (via Torricella) a supporto delle famiglie residenti, in grado di garantire occasioni di socialità, mutualità e solidarietà e in cui costruire relazioni significative tra persone, nuclei familiari, generazioni e servizi;
  • l’avvio dello Spazio Belleville, luogo a forte valenza interculturale e intergenerazionale, finalizzato alla promozione del protagonismo sociale e della cittadinanza attiva dei giovani e della comunità e alla prevenzione dei fenomeni di marginalità e di devianza diffusa;
  • il potenziamento delle attività dei centri di aggregazione Spazio4 e Spazio2, rivolti primariamente all’utenza giovanile di età compresa tra i 15 e i 35 anni, due servizi che, pur condividendo una analoga attenzione al benessere dei giovani e al loro processo di crescita, mantengono una propria vocazione specifica che nel caso di Spazio 4 si connota maggiormente come servizio a bassa soglia rivolto alla prima adolescenza, mentre nel caso di Spazio2 come punto di incontro e di socializzazione nel quale sviluppare opportunità  di orientamento al lavoro, all’autoimpiego e alle professioni dell’informazione e della creatività.

A questi interventi va aggiunta l’attività di coordinamento della rete sociale e diffusa, composta di cittadini e associazioni legate al territorio, attivata in questi mesi nell’ambito del progetto sul quartiere Roma.
Il costo dell’intera iniziativa, pari a 65mila euro, è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna mediante un contributo di 45.500 euro. Il completamento e la rendicontazione sono previsti entro il 31 dicembre 2015.

Read 452 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1109 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa