ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 06 Novembre 2019 02:56

Paola Lusuardi, la recensione del suo “Dolore”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Basta solo un'occhiata per capire cosa si proverà ad osservare questo dipinto. Sembra un gioco di parole, ma invece è la pura realtà.

In questo lavoro Paola Lusuardi riporta il dolore che un uomo può portarsi dentro all'infinito, se non aiutato a superarlo. 

La sofferenza di un bambino, visto da un uomo adulto, o la sofferenza di un uomo, che rivede il suo passato sofferto da bambino, ma anche la sofferenza dell'adolescenza mondiale, dimenticata dall'uomo.

Sono molti gli aspetti che può prendere per mano quest'opera, sicuramente è molto forte e merita di essere sofferta.

Una piccola immagine riflessa, resa gigante dall'occhio che non può non vedere.....assorbire....ricordare tutto.

 

Un dipinto potente, che racchiude in sé tutto ciò che fa male e una richiesta d'aiuto.

 

Padre, madre, figlio, figlia, uomo, donna....un unico sguardo!

Read 350 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1041 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa