ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 13 Novembre 2019 04:51

Parte da Bari il progetto europeo “WATER” sulla gestione sostenibile della risorsa idrica

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Parte da Bari il progetto europeo “WATER” sulla gestione sostenibile della risorsa idrica. Partner dell’iniziativa formativa Acquedotto Pugliese, Fondazione ITS Antonio Cuccovillo e Associazione FO.RI.S.


Bari, 12 novembre 2019 - È in corso a Bari, nella prestigiosa cornice del Palazzo dell’Acqua, il meeting di apertura del Progetto WATER- Work-based Learning Paths in Water Management, finanziato nell’ambito del Programma Erasmus Plus - Partenariati Strategici per lo scambio di Buone Pratiche.
Grazie alla collaborazione tra Acquedotto Pugliese con AQP Water Academy, centro di eccellenza della formazione, Fondazione ITS Antonio Cuccovillo, Ente di Formazione di Confindustria Brindisi e Associazione FORIS (Capofila del Partenariato europeo), è stato possibile costituire una partnership internazionale coinvolgendo nel progetto anche l’Universitat Politecnica de Valencia, la University College Cork – National University of Ireland, la Water Supply and Sewerage Association of Albania, la Royal Institution for the Advancement of Learning Mcgill University of Canada, allo scopo di sostenere processi di condivisione della conoscenza, in materia di gestione sostenibile e integrata della risorsa idrica.
Nello specifico, il progetto affronta la tematica dal punto di vista dell’innovazione dei sistemi e dei programmi di formazione professionalizzante correlati al management delle acque, attraverso una disamina delle qualifiche e dei percorsi tecnico-specialistici di formazione professionale, post-diploma e terziari presenti in Italia (Regione Puglia) e negli altri paesi della partnership, europei ed extraeuropei, (Spagna, Canada, Albania). Le visite di studio previste (Puglia, Regione Valenciana, Montreal - Canada) consentiranno di approfondire prassi, esperienze, progetti innovativi, eventualmente trasferibili in altri contesti-paese.
Per Acquedotto Pugliese questo progetto di Ricerca e Sviluppo si inserisce nel più articolato quadro di interventi specifici sulla formazione che, grazie alla fruttuosa collaborazione intrapresa con Fondazione ITS Cuccovillo e Associazione FORIS, sta portando avanti in questo periodo: si ricorda infatti che è in fase di Avvio (Biennio 2019-2021) il percorso ITS Tecnico Superiore per la Manutenzione Specialistica del sistema idrico integrato che si terrà a Bari nella sede della Fondazione ITS Cuccovillo ed è in
Pag. 2 a 2
realizzazione il corso a qualifica di 600 ore dal titolo Tecnico per la Gestione integrata delle acque che si sta svolgendo a Brindisi, presso la sede di Associazione FORIS.
Acquedotto Pugliese continua a lavorare per creare le basi di una vera valorizzazione del capitale umano del prossimo futuro, non smettendo mai di credere che la formazione dei giovani talenti sia il vero valore aggiunto per l’azienda. E in questo contesto scende in campo per confrontarsi con prestigiosi partner italiani e stranieri, al fine di cogliere prassi, esperienze, progetti e percorsi formativi eventualmente replicabili nel nostro modello di alta formazione professionale.
Il progetto europeo prevede che ogni organizzazione partner capitalizzerà attività e risultati del progetto, trasferendo nel proprio contesto educativo e di ricerca, aspetti e prassi innovative osservate negli altri paesi. Nel contesto italiano, il progetto consentirà di avviare una riflessione più ampia, coinvolgendo direttamente gli stakeholder chiave, sia pubblici sia privati in materia di aggiornamento e integrazione del Repertorio dei Profili Professionali della Regione Puglia, con riferimento specifico alle figure afferenti alla gestione razionale ed integrata delle acque. Consentirà, altresì, di valutare possibili direttrici di innovazione dell’istruzione terziaria professionalizzante (ITS), motore vitale per il progresso e il rilancio industriale del nostro Paese, segmento formativo sul quale sia le Regioni sia il Governo stanno investendo per incrementare l’occupazione dei giovani. Sullo sfondo, l’accordo di collaborazione siglato dal MIUR con il Canada, proprio per il potenziamento della formazione terziaria professionalizzante, l’internazionalizzazione dei sistemi di istruzione e formazione e, non da ultimo, gli obiettivi strategici dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, dove il consumo responsabile della risorsa idrica è trasversale a tutti gli obiettivi.
Nell’arco dei due anni di durata del progetto, i partner attueranno un piano congiunto di comunicazione per garantire ampia diffusione dei risultati.
Durata: 24 mesi
Avvio: 01/09/2019
Termine: 31/08/2021
Link alla pagina di progetto sul sito del capofila: http://www.associazioneforis.it/2019/07/27/water-management/
Presentazione del progetto sulla Piattaforma di Disseminazione del programma Erasmus+
https://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/projects/eplus-project-details/#project/2019-1-IT01-KA202-007816

Read 188 times Last modified on Mercoledì, 13 Novembre 2019 04:58

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1252 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa