ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 23 Novembre 2019 16:06

Il Serra Club dona l’allestimento di una Cappella in Seminario. Il 26 novembre inaugurazione con Santoro

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sarà inaugurata da S.E. Rev.ma Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto, la Cappella che il Serra Club di Taranto ha voluto allestire nel Seminario minore di Poggio Galeso come luogo di preghiera per i sacerdoti che vivono numerosi nella struttura.

L’evento si terrà martedì 26 novembre alle ore 18.00. Prima la benedizione e la dedicazione di questo piccolo luogo di culto dedicato ai sacerdoti anziani, poi alle 1830 la S.Messa presieduta da mons. Santoro.

L’allestimento della cappella costituisce il percorso realizzato nell’anno sociale 2018-19 dalla presidente Maria Cristina Prampolini Scapati, che ha inteso onorare la presenza di tanti sacerdoti anziani presenti nel Seminario di Poggio Galeso attrezzando una Cappella tutta per loro.

L’idea, accolta con entusiasmo da tutti i serrani, si è realizzata nel corso dell’intero anno, con la guida del Cappellano del club e Rettore del Seminario don Francesco Maranò. Il presidente per l’anno sociale 2019-20 Cosimo Chiffi, anche artista ed imprenditore, ha fatto sì che le panche, l’altare ed il Crocifisso ligneo, siano stati lavorati artigianalmente, rendendo particolarmente calda l’atmosfera della Cappella che sarà intitolata a San Junipero Serra, missionario francescano da cui l’associazione prende il nome.

Il Serra Club, associazione laica nata nella prima metà del XIX secolo negli Stati Uniti d’America, sostiene le vocazioni, con donne e uomini che danno testimonianza della propria fede ogni giorno, con naturalezza e semplicità. A Taranto il Club opera da molti lustri; fra le attività in essere spicca l’attenzione verso i seminaristi del territorio. A loro il club destina borse di studio e incontri culturali.

I serrani hanno seguito con particolare attenzione ed affetto quest’opera che vivrà nel luogo simbolo del Serra Club, il Seminario. Un segno tangibile di quella amicizia particolare con i sacerdoti che è un tratto della vocazione cristiana e chiede di uscire da se stessi, mettersi in discussione, spalancare orizzonti facendo spazio ai giovani e preparando il futuro. Sarà presente la Governatrice del Distretto 73 Filly Franchino.

Read 314 times

Utenti Online

Abbiamo 1171 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine