ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 16 Dicembre 2019 05:17

Rock All Opera, giovani musicisti verso il palco del Pavarotti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Modena - Residenza artistica a cura di Teatro Comunale e Centro Musica. Domande fino al 20 gennaio. Obiettivo: realizzare la produzione live che andrà in scena al Teatro Comunale Pavarotti il 23 aprile, nell'ambito della rassegna “L'Altro Suono”.

Ritorna nel 2020 per la quinta edizione “Rock All Opera”, l’iniziativa in collaborazione tra Fondazione Teatro Comunale e Centro Musica del Comune di Modena che seleziona gruppi musicali, solisti e cantautori per un percorso in cui lavorare su arrangiamento, uso della voce, scrittura dei testi.

C’è tempo per iscriversi fino alle 13 del 20 gennaio. Il bando e tutte le info necessarie per partecipare sono online (www.musicplus.it). la “call” è aperta a tutti i musicisti, solisti o band, residenti in Emilia-Romagna, che non abbiano compiuto i 36 anni di età.

Si tratta di una opportunità significativa per chi abbia scritto o stia scrivendo concept album, canzoni, brani musicali, e per chi ha in testa un'idea e ha la voglia necessaria per realizzarla. Novità della quinta edizione è che il percorso di Rock All Opera si trasforma in una residenza artistica che si svolgerà in via Morandi 71 alla Torre del Centro Musica_71MusicHub. La nuova modalità permetterà agli artisti selezionati di lavorare in maniera ancora più immersiva alla produzione del proprio live a teatro, affiancati dai tutor Alex Class (musicista collaboratore di Irene Grandi, Biagio Antonacci, Patty Pravo), Lalo Cibelli (cantante e attore, ha partecipato al musical “Tosca, amore disperato” di Lucio Dalla e a diverse edizioni del “Pavarotti & Friends”), Tommy Togni (musicista autore di canzoni) e Tony Contartese (attore e regista, docente allo Sted di Modena). In preparazione al periodo di residenza artistica, che si svolgerà dal 15 al 19 aprile 2020, sono previsti una serie di workshop e incontri con i docenti, tra gennaio e marzo 2020. La partecipazione alla residenza è gratuita ed è prevista per ogni artista selezionato la copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio. Al progetto selezionato per la produzione live a teatro sarà riconosciuto, inoltre, un premio in denaro del valore di euro 1.250,00.

Una commissione di esperti e professionisti del settore, nominata dalla Fondazione Teatro Comunale, selezionerà i progetti per l’audizione dal vivo che individuerà quello che parteciperà alle fasi di produzione. Informazioni al Centro Musica 71 Music Hub di via Morandi 71 a Modena al numero di telefono 059 2034810 oppure sul sito (www.musicplus.it) o su Facebook.

Read 259 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1267 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa