ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 25 Gennaio 2020 14:11

Trionfo dell'Italia Il podio è tutto delle azzurre in Coppa del Mondo

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Elena Curtoni (c), Marta Bassino (s) e Federica Brignone (R) Elena Curtoni (c), Marta Bassino (s) e Federica Brignone (R)

Curtoni vince discesa libera a Bansko, in Bulgaria, davanti a Bassino e a Brignone. E' la quarta tripletta nella storia della 'Valanga Rosa' in Coppa del Mondo. Solo quarta la fuoriclasse americana Shiffrin, vincitrice della discesa di ieri

Trionfo azzurro nella discesa libera di Coppa del Mondo donne a Bansko, in Bulgaria.
Le azzurre hanno fatto tripletta, vincendo con Elena Curtoni in 1.29.31, tempo con cui ha preceduto nell'ordine Marta Bassino (1.29.41) e Federica Brignone (1.29.45). Solo quarta, con 1.29.65, la fuoriclasse americana Mikaela Shiffrin, vincitrice della discesa di ieri, recupero della prova non svoltasi in Val d'Isere. Un podio tutto azzurro al femminile c'era gia' stato il 14 gennaio 2018 nella discesa di Bad Kleinkircheim. Per la 28enne valtellinese Curtoni e' la prima vittoria in carriera, e il quarto podio individuale. 

Prima dell'impresa di oggi della Valanga Rosa erano state tre (il totale sale quindi a 4) le triplette ottenute dalle azzurre dello sci alpino in Coppa del Mondo. La prima in assoluto era stata quella del 2 marzo del 1996 in slalom gigante a Narvik, in Norvegia: vinse Deborah Compagnoni, davanti a Sabina Panzanini e a Isolde Kostner. Anche il secondo tris era stato ottenuto in un Gigante, quello del 19 marzo 2017 ad Aspen, negli Usa: vittoria di Federica Brignone, secondo posto per Sofia Goggia e terzo per Marta Bassino. Infine il precedente più recente, del 14 gennaio 2018, quello della discesa libera sul tracciato austriaco di Bad Kleinkirchheime: oro a Sofia Goggia, argento a Federica Brignone e bronzo a Nadia Fanchini. Ansa

Read 233 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1142 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa