ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 20 Febbraio 2020 02:21

Formazione “rosa” in AQP: al via l’Empowerment organizzativo per valorizzare il talento delle donne

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Oggi e domani il primo laboratorio didattico dedicato a 45 donne junior. Un percorso di formazione “rosa” per valorizzare il talento delle donne del gruppo AQP

È questa la nuova proposta formativa 2020 di AQP Water Academy – centro d’eccellenza formativa di Acquedotto Pugliese – in partnership con LAB LAW, presentata oggi e dedicata a 385 donne dei 2.038 lavoratori del Gruppo AQP.
Cento ore tra laboratori, didattica in aula, mentoring e coaching orientate a sviluppare i talenti personali e professionali femminili.
Un percorso di formazione professionale mirato allo sviluppo delle competenze soft e hard, analisi del benessere lavorativo e laboratori culturali di genere articolato in 8 appuntamenti che culminerà nella kermesse di fine anno, giunta già al quarto anno, “Incontrando la Donna che lavora…”, che si apre a tutte le donne delle aziende partecipate della Regione Puglia.
“Le persone - ha dichiarato il Presidente di Acquedotto Pugliese, Simeone di Cagno Abbrescia - in un’azienda che vuole stare al passo coi tempi e guardare con fiducia al futuro sono il vero motore di un’organizzazione diffusa e capillare. È nostro dovere valorizzarle e accompagnarle nelle loro attività, consapevoli del ruolo sociale che esse svolgono: rendere fruibile alla comunità un bene primario come l’acqua. Le donne ancor di più svolgono un ruolo fondamentale in azienda. Sono madri, generano vita per natura e la loro forza, la loro capacità di conciliare la vita familiare con quella lavorativa sono un valore aggiunto inestimabile per qualsiasi organizzazione. Dedicare un programma di formazione a loro vuole dire creare un’opportunità di dialogo, imparare a conoscere le loro esigenze e aiutarle a valorizzare le proprie abilità”.
“La Direzione Risorse Umane – ha commentato il Direttore Risorse Umane e Organizzazione di AQP, Pietro Scrimieri - orienta la propria politica di gestione del personale utilizzando leve dell‘Empowerment organizzativo’, un modello formativo in cui i singoli collaboratori crescono, sviluppano i propri talenti, sentendosi sempre più motivati a lavorare per il progresso collettivo; anche l’azienda fa la sua parte, offrendo le migliori condizioni per esprimere il potenziale di ciascuno e raggiungere i traguardi professionali attesi. In quest’ottica AQP Water Academy ha avviato il progetto di formazione professionale inclusivo dal titolo ‘Empowerment Organizzativo: il Talento Femminile’, dedicato a tutte le donne del Gruppo AQP con l’obiettivo di liberare il
Pag. 2 a 2
potenziale personale e professionale delle donne e raggiungere con piena soddisfazione obiettivi rilevanti per sé stessi e per l’organizzazione”.
Protagoniste del primo modulo formativo di 16 ore, in programma oggi e domani, sono 45 donne junior, coinvolte in un laboratorio orientato alla riflessione sulle proprie motivazioni alla carriera e allo sviluppo professionale: tra i temi al centro del laboratorio, l’analisi delle proprie competenze, la comunicazione assertiva e la gestione dei conflitti, il work & life balance e la capacità di costruire un piano d’azione di sviluppo individuale.
Oggetto di confronto nei prossimi appuntamenti la leadership al femminile, il rientro dalla maternità e poi ancora la diversità di genere, di cultura, di origine, intesa come valore e contributo per il successo personale e aziendale.

Read 322 times

Utenti Online

Abbiamo 1165 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine