ANNO XIV Giugno 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 11 Marzo 2020 18:07

Roma, donna primo caso positivo guarito al suo domicilio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Roma, donna primo caso positivo guarito al suo domicilio. A Latina quarto decesso, 82enne ricoverato allo Spallanzani

"Si segnala il primo caso guarito a domicilio: si tratta di una donna negativizzata che dopo un primo ricovero allo Spallanzani era stata posta in isolamento domiciliare". Lo scrive la Regione Lazio attraverso Facebook, riportando quanto riferito dalla Asl Roma 1, dove viene poi precisato, non c'e' nessun nuovo caso positivo e sono 362 le persone in sorveglianza domiciliare

A Latina quarto decesso, 82enne ricoverato allo Spallanzani

Sono quattro i decessi registrati nella provincia di Latina. L'ultimo, il quarto, ieri sera è una paziente di 82 anni, ricoverata presso lo Spallanzani, e residente a Formia. Lo rende noto l'Asl di Latina in una nota. "Rispetto alla giornata di ieri, si registrano sette nuovi casi positivi. Due pazienti risiedono a Latina, gli altri comuni interessati sono Cisterna di Latina, Fondi, Minturno, Sezze e Terracina. Solo il paziente di Terracina è stato ricoverato presso la terapia intensiva del Goretti. Due pazienti sono stati collocati in isolamento domiciliare mentre gli altri cinque sono ricoverati nelle nostre strutture ospedaliere".

Coronavirus, a Roma prima paziente guarita in casa. La Regione: "Aumentano i casi ma raddoppiano i negativizzati"

Coronavirus punto della Asl di Roma e provincia

"Rispetto a ieri registriamo un aumento dei casi di positività, ma c'è anche un raddoppio delle persone clinicamente guarite, ovvero quei pazienti in attesa dei due test consecutivi di negatività che clinicamente diventano asintomatici", sottolinea D'Amato. E proprio nella Asl Roma 1, nel territorio dove è guarita la paziente in casa, non si registra nessun nuovo caso positivo mentre sono 362 le persone in sorveglianza domiciliare e 63 quelle che hanno terminato la sorveglianza. 

Nella Asl Roma 2 ci sono invece 5 nuovi casi positivi, 998 sono le persone in sorveglianza domiciliare. Qui saranno attivati in 48 ore 2 posti in più di terapia intensiva e 4 di pneumologia il 18 marzo. Nella Asl Roma 3 2 nuovi casi positivi e 152 le persone in sorveglianza domiciliare. Nella Asl Roma 4 ci sono 4 nuovi casi positivi. 62 sono le persone uscite dalla sorveglianza domiciliare, mentre 150 persone rimangono in sorveglianza domiciliare.

Nella Asl Roma 5 ci sono invece 4 nuovi casi positivi e 1.222 le persone in sorveglianza domiciliare. Nella Asl Roma 6 vengono segnalati 8 nuovi casi positivi. Qui sono 780 le persone in sorveglianza domiciliare.

Secondo i dati delle Asl di Roma e provincia, quindi, rispetto a ieri ci sono 23 casi positivi in più. Stando ai numeri dei presidi regionali, invece, rispetto al 10 marzo nel Lazio ci sono 34 pazienti positivi in più.



 

Read 332 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 983 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa