ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 21 Marzo 2020 16:25

Taranto - Lettera aperta per i rifiuti a Pezzavilla

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Lettera aperta al Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, Assessore Paolo Castronovi  (Manutenzione e decoro urbano), Assessore Giovanni Cataldino (Polizia Locale e sicurezza urbana).  

 

Egregi, Ancora una volta si lasciano i residui dei rifiuti di lato al Residence Pezza Villa (LAMA), di fronte al Parco Giochi della Gioia.

Da una parte mi complimento con l’Amministrazione Comunale ( Piantumazione degli alberi sul terreno adiacente al Parco della Gioia) e dall’altra, devo ancora una volta far presente che non è questo il modo di fare un serio servizio sul territorio, com’è accaduto su un terreno (spesso denunciato dal sottoscritto mediaticamente) di lato al Residence Pezzavilla  via Federico II di Svevia (Tramontone-Lama). Quel terreno è di proprietà comunale, se pur nascosto, trova l’habitat naturale per gli incivili che scaricano tutto e di più di tutto, senza essere visti e multati. Questi rifiuti di ogni genere mettono a rischio sia la sicurezza degli abitanti del Residence Pezzavilla, sia i residenti della villa adiacente al terreno. Qualche anno fa ( 2011), già c’è stato un grave incidente, le fiamme si sono spinte fino ai limiti del muro di cinta, coinvolgendo la siepe all’interno della staccionata metallica che divide il terreno dal Residence, tanto che furono spostate le macchine a ridosso della siepe dai Vigili del Fuoco, considerando che a pochi metri, ci sono tubature del Gas che raggiungono gli utenti delle abitazioni. Solo dopo l’incendio e la mia costante richiesta di intervenire ( allora dott. Pucci Presidente AMIU), hanno pulito totalmente quel terreno, rendendo un ottimo servizio alla comunità. Oggi ( da tempo), si ripresenta lo stesso scenario, i rifiuti più pericolosi sono nascosti in mezzo alla sterpaglia ( Foto/Video). Ovviamente, grazie agli incivili, questi, depositano i rifiuti indisturbati, tantoché, i topi nel tempo si trasformano in grossi ratti che circolano deliberatamente da tutte le parti, e in alcune occasioni, sono stati avvistati anche dentro il residence.

Facciamo un accorato appello, CHIEDENDO cortesemente di far intervenire chi gli compete con la ruspa e successivamente far arare il terreno.

Taranto lì 21.03.2020

Cav. Alfredo Luigi CONTI

Presidente Movimento TARANTO, DIRITTO DI VOLARE!

Read 580 times

Utenti Online

Abbiamo 1098 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine