ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 04 Maggio 2020 17:17

"Collaboriamo, ma FI dice no ai giochi di Palazzo", dice Tajani

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il vicepresidente di Forza Italia: "Se la maggioranza andrà in crisi sarà il Colle a indicare la via"

Ma come si può, mentre ci sono ancora centinaia di persone che muoiono soffocate ogni giorno, pensare a formule, giochi politici, di potere, di Palazzo? Cos’è questo cinismo?”. Se lo chiede in un’intervista al Corriere della Sera Antonio Tajani, il vicepresidente di Forza Italia, il quale ci tiene a precisare anche che “siamo una forza politica che, in questo momento drammatico, pensa a come uscire dell’emergenza, a come salvare vite — di chi è in ospedale e di chi lotterà contro la povertà —, a tenere in piedi il Paese. Siamo una forza patriottica e offriamo il nostro apporto in termini di proposte, non di voti sottobanco o formulette che nemmeno ci vengono in mente”.

Secondo Tajani questi è infatti “un momento straordinario per la vita del Paese, non è normale amministrazione. Quando si uscirà dall’emergenza si ragionerà anche in termini diversi” e ciò significa anche che “se la maggioranza andrà in crisi, sarà il capo dello Stato a indicare la via: le elezioni sono quella maestra per noi, se saranno necessarie altre soluzioni vedremo eventualmente quali, partendo dall’unità del centrodestra”. “Ma è assurdo - chiosa il vicepresidente azzurro – immaginare che adesso noi si stia a tramare per un posto di governo mentre la realtà è che nelle riunioni con Berlusconi lui ci chiede di fare i pacchi per i poveri, di pensare ad aiutare chi sta male. Perché questo è” AGI

Read 129 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 932 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa